Che materia stai cercando?

Ematologia - emorragia, embolia, iperemia

Appunti di Ematologia per l'esame del professor La Nasa. Gli argomenti trattati sono i seguenti: l'embolia, l'emorragia, l'iperemia, l’iperemia passiva o congestizia, l'iperemia attiva, l'ematoma, la vasocostrizione, l'eritropoietina, la trombplastina, la riduzione della quantità d'ossigeno disponibile.

Esame di Ematologia docente Prof. G. La Nasa

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Emorragia : con questo termine si intende la perdita di sangue in seguito all’interruzione della continuità e

della tenuta di un vaso, interruzione che può avvenire per motivi traumatici (ferite) e per motivi più

complessi, come una placca aterosclerotica, che indebolendo la parete vasale facilitano la formazione di

una dilatazione (aneurisma). In questa regione, di minore resistenza, la parete può rompersi provocando

emorragia appunto. Permettono piccole ma diffuse emorragie anche cause minimali come un non

adeguato ricambio delle cellule endoteliali che crea una discontinuità della parete vasale.

Quando il sangue viene perso all’esterno si parla di emorragia mentre altri termini vengono utilizzati per

indicare la raccolta di sangue in spazi extravasali e in cavità preformate.

 Petecchia: è un’emorragia puntiforme di solito visibile su tessuti cutanei e congiuntive.

 Ecchimosi: emorragia superficiale raccolta nel tessuto sottocutaneo, di solito associata ad un trauma

non lacerante la cute (occhio nero o succhiotto).

 Porpora: emorragie cutanee diffuse in cui il diametro di ogni singola lesione è circa 1 cm.

 Ematoma: raccolta di sangue nel distretto interessato dal trauma. Gli ematomi cerebrali possono essere

inizialmente poco sintomatici ma molto pericolosi e portare a morte, quelli muscolari invece sono

molto dolorosi all’inizio ma il loro riassorbimento generalmente non lascia alcuna conseguenza.

 Emotorace, emoperitoneo, emartro, emopericardio: raccolta di sangue nelle cavità pleurica,

peritoneale, articolare e pericardica rispettivamente.

La perdita di sangue viene avvertita dai barocettori, per la diminuzione della volemia, e dai chemocettori,

per la riduzione della quantità di ossigeno disponibile. Ne conseguono reazioni che tentano di tamponare

questa situazione e ristabilire le condizioni iniziali.

- Si ha una iniziale vasocostrizione che ha lo scopo di mantenere normali i valori pressori; aumenta la

frequenza cardiaca e per ripristinare la volemia si ha un richiamo di liquidi dagli interstizi.

- A livello midollare, poi, si formano nuovi elementi per ripristinare il numero delle cellule. La

proliferazione e differenziazione midollare sono date dall’eritropoietina e dalla tromboplastina,

prodotte dalle cellule dell’apparato juxtaglomerulare.

Iperemia: questo termine indica l’aumento della quantità di sangue presente in un organo o in un tessuto.

Può essere attiva o passiva.

L’iperemia attiva è dovuta all’aumento del flusso per apertura degli sfinteri precapillari e per reclutamento

alla circolazione dei capillari esclusi. È associata all’esercizio fisico e ad alcune condizioni ormonali.

Nell’iperemia passiva o congestizia, invece, l’accumulo di sangue si verifica per un impedito deflusso

associato più spesso ad insufficienza di pompa sinistra. In questo caso il sangue si accumula soprattutto nei

polmoni dando luogo ad edema polmonare. Oltre ai polmoni, altri organi che possono essere colpiti

dall’iperemia passiva sono il fegato, la milza ed i reni. 1


PAGINE

2

PESO

197.34 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Ematologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
Università: Cagliari - Unica
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher nunziagranieri di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Ematologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cagliari - Unica o del prof La Nasa Giorgio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Ematologia

Ematologia - la leucemia
Appunto
Ematologia - l'emostasi e la trombosi
Appunto
Ematologia - il sangue
Appunto
Ematologia - la leucocitosi
Appunto