Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

1) MACCHIE VASCOLARI

• ERITEMATOSE : da iperemia attiva

(colore rosso +/- acceso)

• CIANOTICHE: da iperemia passiva

(colore rosso bluastro)

• LEUCHEMATOSE: da vasocostrizione

(colore biancastro)

• ANGIOMATOSE: da esagerato sviluppo

vascolare

• PURPURICHE: da stravaso ematico ERITEMA

ECZEMI

Gli eczemi sono affezioni cutanee caratterizzate (nelle fasi acute)

da: - lesioni eritemato-vescicolari pruriginose

- piccole vescicole spongiotiche nello strato malpighiano

Classificazione eziopatogenetica:

ECZEMI ESOGENI

Dermatite irritante da contatto (D.I.C.)

Dermatite allergica da contatto (D.A.C.)

ECZEMI ENDOGENI

Dermatite atopica

Ecema nummulare

Disidrosi (pompholyx)

VESCICOLA VESCICOLA

BOLLA RACCOLTA DI LIQUIDO

SEDE: EPIDERMIDE

BOLLA

RACCOLTA DI LIQUIDO

SEDE:

INTRA-EPIDERMICA

SOTTO-EPIDERMICA

Herpes simplex

(vescicola intraepidermica)

ECZEMI

Gli eczemi sono affezioni cutanee caratterizzate (nelle fasi acute)

da: - lesioni eritemato-vescicolari pruriginose

- piccole vescicole spongiotiche nello strato malpighiano

Classificazione eziopatogenetica:

ECZEMI ESOGENI

Dermatite irritante da contatto (D.I.C.)

Dermatite allergica da contatto (D.A.C.)

ECZEMI ENDOGENI

Dermatite atopica

Ecema nummulare

Disidrosi (pompholyx)

Sezione istologica di eczema in fase acuta

vescicole spongiotiche

Vasodilatazione

(macula eritematosa da iperemia attiva) Infiltrati rotondocellulari (linfociti, c. di Langerhans, monociti, ecc)

Edema intercellulare da exoserosi

Eczema

sub-acuto

Eczema acuto Eczema cronico

DERMATITE ALLERGICA DA CONTATTO

E’ un’affezione cutanea infiammatoria superficiale

all’esposizione

conseguente a cause esterne di

natura chimica in ambiente professionale o

extraprofessionale.

E’ caratterizzata da manifestazioni cliniche pruriginose

localizzate, almeno inizialmente, nella sede di contatto

e’

ed caratterizzata da lesioni eritemato-vescicolari,

erose, sierogementi, crostose e desquamative, ma

spesso polimorfe, a seconda della fase evolutiva che

puo’ essere acuta, subacuta o cronica.

Nelle forme allergiche, si sviluppa per un fenomeno di

Sensibilizzazione di tipo ritardato mediato da cellule

(IV sec. Gell & Coombs)

PATOGENESI

I fattori patogenetici che influenzano l’insorgenza della

DAC sono vari. I piu’ rilevanti sono:

TIPO E STRUTTURA DELL’AGENTE SENSIBILIZZANTE

FATTORI INDIVIDUALI

FATTORI LOCALI


PAGINE

35

PESO

1.63 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Dermatologia e Venereologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Moffa Loredana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia e venereologia

Semeiotica dermatologica
Appunto
Acne - Dermatologia
Appunto
Dermatite Seborroica
Appunto
Gonorrea - Venereologia
Appunto