Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ECONOMIE DI SCALA:si riferiscono ai risparmi di costo generati dall’aumentare la scala d produzione del

singolo prodotto

ECONOMIE DI SCOPO:sono i risparmi di costo generati da u aumento dell’output di + prodotti,la loro natura

varia a seconda del particolare tipo di risorsa o competenza.

RISORSE TANGIBILI:quali le reti di distribuzione,i sistemi informativi,la forza vendita e i laboratori di

ricerca,permettono di raggiungere economie di scopo tramie la loro condivisione nell’ambito di unità di

business differenti.Quanto maggiori sono i costi fissi legati a queste risorse,tanto maggiori sarann le

economie realizzabili.

RISORSE INTANGIBILI:quali marchi,la reputazione dell’impresa e la tecnologia sono soggetti a economie di

scopo nella misura in cui possono essere trasferite da un’area di affari a un’altra a un basso costo

marginale.se un’impresa costruisce un marchio con una forte reputazione per un particolare tipo di

prodotto,ha un forte incentivo a introdurre prodotti correlati che possano sfruttare l’immagine del

marchio.

Anche le COMPETENZE ORGANIZZATIVE possono essere trasferite all’interno dell’impresa

diversificata.(Es:sharp corporation,fondata x la realizzazione di prodotti in metallo).

Alcune tra le competenze + importanti nell’influenzare la performance delle imprese diversificate sono le

competenze manageriali a livello di gruppo.

ECONOMIE GENERATE DALL’INTERNALLIZZAZIONE DELLE TRANSAZIONI

Le economie di scopo possono essere sfruttate tramite la vendita o la cessione in licenza delle risorse e

competenze a un’altra impresa.Quindi,allo stesso modo è possibile sfruttare le risorse e le competenze in

un altro settore.Es:Walt Disney sfrutta l’enorme potenziale dei suoi marchi,dei suoi diritti d’autore.Anche le

risorse tangibili possono essere condivise tra diverse attività attraverso le transazioni di mercato.l’aspetto

fondamentale è l’efficienza relativa;i costi di transazione includono le spese per la stesura,il monitoraggio e

l’applicazione dei contratti.i costi connessi all’interalizzazione delle attività riguardano invece la gestione e il

coordinamento delle attività diversificate.Quanto + le competenze di un’impresa sono incorporate nel

sistema manageriale e nella cultura organizzativa,tnt + sarà dfficile trasferirle e sfruttarle al di fuori dei

confini dell’impresa stessa.Le transazioni di mercato si rivelano spesso inefficaci nel proteggere anche il

valore delle risorse + semplici.

L’IMPRESA DIVERSIFICATA COME SISTEMA DI MERCATO INTERNO

Le economie di scopo non rappresentano di per sé un valido motivo per la diversificazione,se non in

concomitanza di elevati costi di transazione.In presenza di elevati costi di transazione, è possibile ottenere

economie di costo dalla diversificazione per qualsiasi risorsa non specializzata,anche in assenza di economie

di scopo.consideriamo il capitale finanziario.Se il costo di ricorrere a un mercato esterno è elevato ,le

imprese diversificate possono beneficiare di un minor costo del capitale costituendo un portafoglio

bilanciato di attività che generano flussi di cassa e attività che assorbono flussi di cassa.uno dei ruoli

centrali è l’allocazione del capitale tra le diverse attività in funzione delle prospettive di redditività delle

opportunità di investimento.possiamo dire che l’impresa diversificata è come un MERCATO DEI CAPITALI

INTERNO in cui i vari business competono per l’allocazione delle risorse finanziarie disponibili.


PAGINE

4

PESO

42.40 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Economia Aziendale, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente L'Analisi Strategica per le Decisioni Aziendali, Grant. Gli argomenti trattati: la strategia della diversificazione, gli obiettivi della diversificazione: crescita, riduzione del rischio e aumento della redditività.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in amministrazione delle aziende
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher trick-master di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia aziendale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Caffé Federico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia aziendale

Economia aziendale - analisi e contabilità dei costi - appunti
Appunto
Economia aziendale - concetti e redazione di bilancio
Appunto
Economia aziendale - l'economicità
Appunto
Riassunto economia degli intermediari finanziari, prof. Murè/La Torre
Appunto