Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

DIVERTICOLO DI MECKEL

• È la più comune anomalia congenita

dell’intestino tenue.

• La sua incidenza è intorno all’1-2%.

• Si riscontra con maggiore frequenza

negli uomini rispetto alle donne, in

un rapporto di 2:1.

Embriologia

incompleta chiusura

• Il Diverticolo di Meckel deriva dalla

dell'estremità intestinale del dotto vitellino.

• Circa il 25% dei D.M. sono connessi all’ombelico da una

briglia fibrosa.

• Esso è un vero diverticolo, contenendo tutti gli strati della

parete intestinale.

• Generalmente esso origina dal bordo antimesenterico

dell’ileo, 45-90 cm prossimalmente alla valvola ileo-cecale.

• La sua vascolarizzazione è assicurata dalla persistenza dei

vasi vitellini in un mesentere ben differenziato.

• Esso può variare in lunghezza e diametro, oscillando tra 1

cm e 12 cm. CLINICA

• Circa il 4% dei pz con un D.M. diventano

sintomatici durante la loro vita.

presentazione clinica

• La più frequente è

l’identificazione incidentale durante

un’esplorazione addominale.

presentazioni sintomatiche

• Le sono invece

conseguenti ad emorragia, occlusione

intestinale, diverticolite, perforazione,

anomalie ombelicali associate e tumori.

Aspetti clinici(I):

EMORRAGIA

• È uno dei problemi clinici più spesso associati al D.M.: si

presenta con l’emissione di sangue rosso vivo dall’ano.

• Generalmente, la fonte di sanguinamento è rappresentata da

un ulcera peptica ileale nell’intestino adiacente ad un

diverticolo contenente mucosa gastrica.

• Il dolore addominale è raro, mentre possono essere presenti

pallore e letargia.

• Senza trattamento questi episodi di sanguinamento

intermittente si ripetono.

• La diagnosi di D.M. con mucosa gastrica eterotopica può

essere effettuata mediante scintigrafia con radioisotopo;

utili sono anche l’impiego farmacologico di pentagastrina o

anti-H2, l’angiografia,l’ecografia e lo studio contrastografico

dell’intestino.


PAGINE

9

PESO

64.79 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Chirurgia Geriatrica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Testini Antonio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Chirurgia geriatrica

Ischemia Intestinale Acuta
Appunto
Ernia - Chirurgia Geriatrica
Appunto
Carcinoma Gastrico
Appunto
Laparocele - Chirurgia Geriatrica
Appunto