Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PROFILASSI D.D.R. REGMATOGENO

 FOTOCOAGULAZIONE ARGON LASER delle lesioni

degenerative

CIRCONDARE l’area con 2 FILE di spots (200 0,1” 0,2”)

\

MAI SU AREA DEGENERATIVA

SPC. D.D.R. in occhio adelfo

AFACHIA

MIOPIA ELEVATA

FAMILIARITA’ per D.D.R.

MARFAN \ EHLER-DANLOS

CHIRURGIA D.D.R. REGMATOGENO

 AB ESTERNO

CHIUDERE LE ROTTURE (avvicinando EPR \ RETINA SENS.)

TRAZIONI VITREALI

DRENARE SRF (Spc D.D.R. di lunga durata \ rotture inferiori)

 AB INTERNO

ROTTURE GIGANTI

PVR

D.D.R. TRAZIONALE

DDR TRAZIONALE

• RD

• PVR

• ROP

• TRAUMI PERFORANTI

TRAZIONE • IN CORPO VITREO

• SUPERFICIE RETINICA

• IN RETINA

MEMB. CONTRATTILI

• GLIA

• EPR

• FIBROBLASTI

SINTOMATOLOGIA

 D.D.R. TRAZIONALE

GENERALMENTE NON VI E’

FOTOPSIA \ C. MOBILI perché la

trazione si sviluppa lentamente

OBIETTIVITA’ D.D.R. TRAZIONALE

RETINA STIRATA VERSO IL VITREO

SOLLEVAMENTO CONCAVO \

SCARSA MOBILITA’

MINORE SRF

DDR ESSUDATIVO

• INFIAMMAZIONI

• TUMORI

• DEGEN. RETINICHE (COATS, ANGIOMATOSI, CNV)

NECESSARIE 3 CONDIZIONI CONCOMITANTI

 DIFETTO RPE (ACCESSO FLUIDI A SSR)

 SORGENTE DEL FLUIDO

 DIFETTO DEL TRASPORTO DEL FLUIDO VERSO

L’ESTERNO

 FLUSSO

 QUOTA VITREORETINICA (COATS)

 QUOTA EPR (INFIAMMAZIONI E TUMORI)

 DEFLUSSO

 EPR / CORIOCAPILLARE

 ALTRI CANALI DI DEFLUSSO

SINTOMATOLOGIA

 D.D.R. ESSUDATIVO

CORPI MOBILI PER EVENTUALE

“VITREITE” ASSOCIATA

BRUSCHI DEFICIT DEL C.V. che

progrediscono RAPIDAMENTE

OBIETTIVITA’ D.D.R. ESSUDATIVO

SOLLEVAMENTO CONVESSO

RETINA LISCIA

SRF TORBIDO

DDR MISTO

• ROTTURA A TUTTO SPESSORE

• MEMBRANE CONTRATTILI

D.D. CONCAVI (MALGRADO ROTTURA)

GENERALMENTE LOCALIZZATI

CAUSE

 RD PROLIFERANTE

 RETINOPATIA A CELLULE FALCIFORMI

 TRAUMI

VITREO RETINOPATIA PROLIFERANTE

(PVR)

Proliferazione di membrane sulla superficie retinica interna

(membrane epiretiniche) ed occasionalmente sulla superficie

retinica est. (m. sottoretiniche) probabilmente causate dalla

PROLIFERAZIONE e METAPLASIA di cellule di

dall’EPR

derivazione e dalla GLIA RETINICA

FATTORI DI RISCHIO

• CHIRURGIA DDR (3 mesi)

• DDR CRONICO

• TRAUMI

• INFIAMMAZIONI

• –

ROTTURE ESTESE GIGANTI

• EMOVITREO

• –

SANGUINAMENTO INTRA POSTOPERATORIO

• DDR MAGGIORE 2 QUADRANTI

• COMPLICANZE DDR

• ECCESSIVA CRIO (Laser > 1200 spots)

FATTORI DI RISCHIO

MAGGIORMENTE IMPLICATI

1. PVR PREOPERATORIA

una volta stabilita la PVR questa è stimolata dalla

chirurgia

1. VITRECTOMIA

2. DISTACCO DI COROIDE PREOPERATORIO

 

rottura barriera ematoretinica infiammaz. aumento

attività chemiotattica e mitogenica

1. CRIOPESSIA ECCESSIVA


PAGINE

50

PESO

2.00 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Malattie dell'Apparato Visivo e Oftalmologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Delle Noci Nicola.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie dell'apparato visivo e oftalmologia

Retina - Anatomia e Fisiologia
Appunto
Retinopatia Diabetica e Ipertensiva
Appunto
Occhio Secco - Oftalmologia
Appunto
Drusen - Degenerazione maculare
Appunto