Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

I

L PROCEDIMENTO MINORILE

N :

EL PROCEDIMENTO A CARICO DI MINORENNI ESERCITANO LE FUNZIONI

a) R ;

IL PROCURATORE DELLA EPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE PER I MINORENNI

b) ;

IL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI PRESSO IL TRIBUNALE PER I MINORENNI

c) ;

IL TRIBUNALE PER I MINORENNI

d) ;

IL PROCURATORE GENERALE PRESSO LA CORTE DI APPELLO

e) ;

LA SEZIONE DI CORTE DI APPELLO PER I MINORENNI

f) .

IL MAGISTRATO DI SORVEGLIANZA PER I MINORENNI

C :

OMPETENZA ; L

IL TRIBUNALE PER I MINORENNI È COMPETENTE PER I REATI COMMESSI DAI MINORI DEGLI ANNI DICIOTTO A

.

COMPETENZA CESSA AL COMPIMENTO DEL VENTICINQUESIMO ANNO DI ETÀ

C PM :

OMPITI E GIUDICE

1. , ,

ACQUISISCONO ELEMENTI CIRCA LE CONDIZIONI E LE RISORSE PERSONALI FAMILIARI SOCIALI E

'

AMBIENTALI DEL MINORENNE AL FINE DI ACCERTARNE L IMPUTABILITÀ E IL GRADO DI

,

RESPONSABILITÀ VALUTARE LA RILEVANZA SOCIALE DEL FATTO NONCHÉ DISPORRE LE ADEGUATE

.

MISURE PENALI E ADOTTARE GLI EVENTUALI PROVVEDIMENTI CIVILI

2. ’ ' ,

GARANTISCONO L ASSISTENZA AFFETTIVA E PSICOLOGICA ALL IMPUTATO MINORENNE IN OGNI

STATO E GRADO DEL PROCEDIMENTO

3. '

ASSICURANO L ASSISTENZA DEI SERVIZI

4. POSSONO PROCEDERE AL COMPIMENTO DI ATTI PER I QUALI È RICHIESTA LA PARTECIPAZIONE DEL

'

MINORENNE SENZA LA PRESENZA DI TALI PERSONE NELL INTERESSE DEL MINORENNE O QUANDO

SUSSISTONO INDEROGABILI ESIGENZE PROCESSUALI

, ,

È VIETATA LA PUBBLICAZIONE E LA DIVULGAZIONE CON QUALSIASI MEZZO DI NOTIZIE O IMMAGINI

→ ' .

IDONEE A CONSENTIRE L IDENTIFICAZIONE DEL MINORENNE COMUNQUE COINVOLTO NEL PROCEDIMENTO

T '

ALE DISPOSIZIONE NON SI APPLICA DOPO L INIZIO DEL DIBATTIMENTO SE IL TRIBUNALE PROCEDE IN

.

UDIENZA PUBBLICA

P

ROVVEDIMENTI IN MATERIA DI LIBERTÀ PERSONALE

A :

RRESTO PG

DA PARTE DEGLI UFFICIALI O DEGLI AGENTI DI SE È COLTO IN FLAGRANZA DI UNO DEI DELITTI PER I

; PG

QUALI PUÒ ESSERE DISPOSTA LA MISURA DELLA CUSTODIA CAUTELARE GLI UFFICIALI E GLI AGENTI DI

'

DEVONO TENERE CONTO DELLA GRAVITÀ DEL FATTO NONCHÉ DELL ETÀ E DELLA PERSONALITÀ DEL

.

MINORENNE

F :

ERMO .

SOLO SE LA PENA PER IL REATO NON SIA INFERIORE NEL MINIMO A DUE ANNI 113


PAGINE

3

PESO

33.13 KB

AUTORE

Exxodus

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti per l’esame di Diritto penale. L'attenzione si focalizza sugli aspetti legati al procedimento minorile, al giudice minorile e di pace e vengono analizzati i seguenti argomenti: le competenze del tribunale dei minori, i compiti del giudice e del PM, i provvedimenti in materia di libertà personale, l’arresto, il fermo, le misure cautelari per i minorenni, riduzione dei termini dell’art. 303 cpp.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza (PADOVA, TREVISO)
SSD:
Docente: Ronco Mauro
Università: Padova - Unipd
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Exxodus di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto penale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Padova - Unipd o del prof Ronco Mauro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto penale

Diritto penale - mezzi di ricerca della prova
Appunto
Diritto penale - apertura delle indagini
Appunto
Diritto penale - misure precautelari
Appunto
Diritto penale - procedura penale
Appunto