Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Generare un passaggio di status

Il passaggio può essere istituito (un gruppo di persone ne parla e ne crea uno) o emergente (un

passagee lo mette in atto con o senza un agente). Il passaggio emergente è di tipo idefinito ed

innovativo. Il passaggio istituito viene generato da persone debitamente autorizzate di

un'organizzazione, di un gruppo o di un'istituzione. Se il passaggio è simile a quello che uno degli

agenti ha attraversato, la sua esperienza assume particolare rilievo: copiando elementi positivi ed

eliminando quelli negativi nella formazione del nuovo passaggio.

Desiderabilità

Costituisce la base motivazionale per le azioni che danno forma al passaggio. La desiderabilità

riguarda sia il passaggio nella sua interezza che parti specifiche di esso. Il grado di desiderabilità è

soggetto al cambiamento. Gli interessi sono il motivo principale che rendono la desiderabilità del

passaggio una preoccupazione prolungata nel tempo.

Il passaggio reciprocamente desiderabile

In questi casi la caratteristica dominante è la cooperazione; tuttavia nell'attività di cooperazione per

il raggiungimento di un passaggio desiderabile l'agente di controllo e il passagee possono sviluppare

punti di vista differenti rispetto a ciò che considerano desiderabile. Potrebbero entrambi non volerlo

concludere, oppure una parte lo vuole completare e l'altra no. Il prolungamento temporale, a

seconda del tipo di passaggio, può essere meritevole o disdicevole.

Cerimonie

Quando la chiusura del passaggio è desiderata da entrambi, possono avere luogo cerimonie che

segnano le transizioni e le conclusioni. Una cerimonia rafforza l'ordine sentimentale di un passaggio

in quanto processo che persegue fini desiderabili. Queste cerimonie sono molto importanti nei

passaggi il cui corso non è desiderabile ma lo è piuttosto la sua conclusione. Talvolta la cerimonia

può rappresentare una conclusione forzata (esempio laurea). Anche chi non è coinvolto nel

passaggio si compiace con chi ce l'ha fatta. Ovviamente la conclusione di un passaggio può anche

non essere positiva (esempio licenziamento), in questo caso si avranno frasi di cordoglio e la spinta,

da parte dell'esterno, di intraprendere nuovi passaggi.

Integrazione sociale

Il grado di desiderabilità dipende dalla misura in cui un soggetto è integrato in gruppi sociali sia da

quelle condizioni sociali che determinano i passaggi desiderabili. Quando l'integrazione sociale si

trasforma in isolamento sociale ed è difficile trovare o ottenere passaggi desiderabili supportati

dalle circostanze e sostenuti dai gruppi, emerge un nuovo tipo di passaggio: si tratta di un passaggio

con una desiderabilità reciproca apparente. Durante le transizioni iniziali, alletta entrambi ma non

immaginano una sua conclusione indesiderabile (droga, prostituzione, furti).

Negoziazione

Quando un passaggio è reciprocamente desiderabile, la cooperazione può concentrarsi sulla

negoziazione dei termini del passaggio che sono accettabili per entrambi. La desiderabilità del

passaggio, se condivisa, guida il bilanciamento di potere implicato nella negoziazione verso un

compromesso finalizzato a preservare il passaggio. Vanno evitati in questa fase i conflitti e uno

sbilanciamento del potere.

Se il passaggio divenisse indesiderabile per la parte più forte, la parte debole deve compiere ogni

sforzo affinchè l'altra parte continui a considerare desiderabile il passaggio. Nel fare questo la parte

debole potrebbe trovarsi in una fase del passaggio indesiderabile.

La negoziazione può essere continua ma è sicuramente più rara rispetto alla negoziazione

programmata. Le negoziazioni sono pianificate attraverso due modalità principali: la prima

3

corrisponde al tempo assegnato alle negoziazioni, la seconda si basa sul tempo che ci si aspetta che

le parti utilizzino per aderire alla risoluzione dei termini prima che le negoziazioni medesime

vengano rinnovate.

Solitamente le negoziazioni occupano solo brevi periodi programmati. Talvolta l'accordo non

avverrà mai (pensiamo agli scioperi o a chi cerca casa ma non la vuole effettivamente comprare) in

questi casi l'arco temporale programmato sopraggiunge quando la gente è rassegnata al

compromesso o ad accontentarsi di poco.

Come fare per assicurare una desiderabilità reciproca continua nel tempo? Una soluzione potrebbe

consistere in un contratto per un periodo di tempo stabilito, trascorso il quale iniziano nuove

negoziazioni oppure si possono usare delle revisioni periodiche programmate.

Riepiloghi

Sono basati su due propositi generali: la combinazione di una serie di percorsi sentimentali per

rivalutare alcuni aspetti del passaggio e per controllare l'avanzamento della sua forma o quello di un

nuovo passaggio. Ci stiamo riferendo ai passaggi di status desiderabili.

I riepiloghi sentimentali sono ad esempio quelli delle classi che si rivedono dopo tanti anni dalla

fine della scuola. Si tende ad enfatizzare gli aspetti positivi e a tacere su quelli negativi (che talvolta

vengono rivalutati). Altri due tipi di riepilogo sono il pensionamento e i funerali. Il completamento

di un passaggio può essere considerato desiderabile solo se il passaggio successivo è desiderabile.un

importante aspetto della revisione è la scoperta della natura degli aspetti pregressi del passaggio

desiderabile che in un primo momento non richiedevano alcun tipo di controllo ma che ne

necessitano adesso. Un ritorno sentimentale che produce un immediato beneficio strumentale è la

consultazione di un ex agente di controllo per facilitare il controllo in corso. I passaggi che

procedono lentamente richiedono meno controlli.

Il ripilogo strumentale ha lo scopo di scoprire dove il passaggio ha fallito o dove si è interrotto.

Sebbene la revisione critica abbia inizio senza l'implicazione di alcun sentimento, essa tuttavia

potrebbe suscitare aspetti sentimentali tali da trasformarsi in un percorso sentimentale parziale. A

meno che la revisione non diventi un tentativo per riportare il passaggio al suo stato desiderabile

precedente, i sentimenti vengono trascurati.

Passaggio indesiderabile per il passagee

In questo caso il passaggio sarà caratterizzato dal conflitto. L'agente può tentare di persuadere il

passagee a cooperare oppure lo costringerà, dipende ovviamente dal tipo di potere che l'agente ha.

Talvolta un passagee entra in un passaggio credendolo desiderabile altre volte l'ingresso in un

passaggio sconosciuto può essere causato da imbrogli. In alcuni casi possono essere attori esterni

che ci invitano ad abbandonare un tipo di passaggio.

Passaggio indesiderabile per l'agente

In questo caso il passagee tenderà a negoziare con l'agente, a convincerlo ad assumere il controllo e

a rimanere nel passaggio. Un agente può rifiutare detreminati passagee perchè alcuni loro aspetti

rendono indesiderabili i passaggi. Il passagee deve convincere l'agente e può essere aiutati anche da

alcuni garanti; una volta accettao sarà in prova.

Solitamente l'agente che decide di abbondare il passaggio lo comunica in anticipo così che possa

essere sotituito.

Il passaggio indesiderabile

Un passaggio indesiderabile per entrambi è quello che dievnta tale a causa di un capovolgimento o

di un evento critico che ne cambiano la direzione. Si cerca ovviamente di troncare il passaggio.

Nel caso di malattie può essere opportuno dire il meno possibile ai passagee. In altri casi invece si

estremizza (cerimonia di degradazione) e il contesto di consapevolezza è del tutto aperto.

4


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

5

PESO

67.87 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Servizio sociale
SSD:
Università: Palermo - Unipa
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher aleunam88 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Criminologia e sociologia della devianza e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Palermo - Unipa o del prof Rinaldi Cirus.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Criminologia e sociologia della devianza

Riassunto esame Criminologia e Sociologia della Devianza, prof. Rinaldi, libro consigliato La Devianza, Scarscelli, Vidoni, Guidoni
Appunto
Riassunto esame Criminologia e Sociologia della Devianza, prof. Rinaldi, libro consigliato Alterazioni di Rinaldi
Appunto
Riassunto esame Politica sociale, prof. Bartholini, libro consigliato Capitale sociale, reti comunicative e culture di partecipazione, Bartholini
Appunto
Riassunto esame Sociologia della famiglia, prof. Grasso, libro consigliato Genitori come gli altri, Cadoret
Appunto