Che materia stai cercando?

Appunti su Comunicazione digitale e turismo

Elementi trattati: definizione di turismo, associazioni di scienze del turismo, heritage, sostenibilità, aspetti digitali della sostenibilità, turismo online, OTA e Travel Providers, turismo e localizzazione, web presence e web reputation, Dreamweaver e CMS, database, e-commerce, back office e mobilità.

Esame di informatica e tecnologie della comunicazione digitale docente Prof. M. Stefania

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Tecnologie web da utilizzare

Dreamweaver: primo applicativo proprietario per gestire pagine in

➔ HTML, formattare con CSS e aggiornate dinamicamente a partire

dal contenuto in Database.

Content Management System (CMS): più recenti (Drupal,

➔ Wordpress).

Database

La presenza di un database permette di archiviare ed elaborare dati

relativi a:

● Uffici di informazione turistica;

● Servizi alla persona;

● Numero di presenza;

● Interazioni con utenti.

Aspetti fondamentali:

● e-commerce;

● back office;

● mobilità.

E-commerce

Gestione del sito web di una destinazione.

Una destinazione può:

Delegare agli OTA;

➢ Delegare ai singoli esercizi, fornendo un portale che rimandi ai loro

➢ siti istituzionali

○ Svantaggio: l’utente è costretto a passare da un sito all’altro;

○ L’utente è portato a rivolgersi a OTA o comparatori tra OTA

(Trivago).

Realizzare una piattaforma di promozione e prenotazione,

➢ utilizzabile dai turisti e gestibile da un back office

○ Più impegnativo

○ Richiede costante rapporto con operatori locali.

Back office

Connessione tra:

Chi gestisce il sito turistico di una destinazione (back office)

➢ gestori delle singole unità

Vi è uno scambio di informazioni in tempo reale e il punto chiave di una

comunicazione di questo tipo è il Destination Management System

(DMS):

Sistema digitale per la gestione di una destinazione.

Grazie al back office, operatori di diverso tipo possono restare in

contatto e ogni operatore può aggiornare in tempo reale.

Mobilità

Vari approcci:

Approccio Responsive

➢ ○ Le stesse pagine appaiono in modo diverso a seconda delle

dimensioni dello schermo.

Approccio adaptive

➢ ○ Pagine del sito totalmente diverse a seconda del dispositivo

○ Sito desktop diverso dal sito mobile

App

➢ ○ Scelta più costosa

○ Richiede di essere scaricata

○ Più interazioni con l’utente

Misurare la qualità

Definizione ISO (International Organization for Standardization) di

qualità:

Quality is the totality of the characteristics of an entity that bear on

its ability to satisfy stated and implied needs.

La qualità di un prodotto, di un servizio, di un sito web, di un’app si può

misurare.

Si possono utilizzare i 7Loci della retorica classica e un questionario a

domande booleane.

Gruppo eTourism dell’Università di Trento;

➢ Chi? Cosa? Perchè? Dove? Quando? Come? Con quali risorse?


PAGINE

5

PESO

144.21 KB

PUBBLICATO

9 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di Laurea in Comunicazione e media contemporanei per le industrie creative
SSD:
Università: Parma - Unipr
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher sara.battista di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di informatica e tecnologie della comunicazione digitale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Parma - Unipr o del prof Stefania Monica.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in comunicazione e media contemporanei per le industrie creative

Appunti sulla lezione "Intelligenza Artificiale"
Appunto
Appunti sulla lezione "Storia del Personal Computer"
Appunto
Appunti sulla lezione Beni Culturali nell'Era Digitale
Appunto