Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione: in sintesi

La ums INDIA svolge prioritariamente i servizi in codice giallo per C1, C4, C7 e C8,

I codici rossi per C1.

Codici verdi per assenza di ums primo soccorso e

codici rossi (7% del totale dei cod rossi) per copertura territoriale in zone distanti

dalle ums medicalizzate come primo mezzo che effettua una valutazione prima

dell’eventuale invio di mezzi medicalizzati.

L’ambulanza infermieristica puo’ essere attivata anche da altre ums:

- Medicalizzata che per interventi di particolare impegno richiede il supporto di altro

Sanitario

- Primo soccorso per interventi nei quali si sente inadeguata e chiede supporto alla C.O.

- Integrazione con il servizio di Continuita’ Assistenziale

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Interventi per codice patologia

40,00%

35,00%

30,00%

25,00%

20,00%

15,00%

10,00%

5,00%

0,00% c0 c1 c2 c3 c4 c5 c6 c7 c8 c9 n/a

1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice colore invio

70,00%

60,00%

50,00%

40,00%

30,00%

20,00%

10,00%

0,00% n/a bianco verde giallo rosso

1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice rientro complessivi

70,00%

60,00%

50,00%

40,00%

30,00%

20,00%

10,00%

0,00% n/a cod 0 cod 1 cod 2 cod 3 cod 4

1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice invio solo per la patologia traumatica

70,00%

60,00%

50,00%

40,00%

30,00%

20,00%

10,00%

0,00% verde giallo rosso 1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice rientro per patologia traumatica

80,00%

70,00%

60,00%

50,00%

40,00%

30,00%

20,00%

10,00%

0,00% n/a cod 0 cod 1 cod 2 cod 3 cod 4

1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione: casistica

Totale servizi infermieristici nel 1’ semestre 2004: 734 Media giornaliera: 4.02 servizi

Tot emergenze 1’ semestre 2004: 10700

di cui: medicalizzata: 49.77%

primo soccorso: 43.36%

INDIA: 6.87% 60

50

40

30

20

10

0 INDIA medic Primo Socc

1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione: tempistica

Tempo medio di arrivo obiettivo: Vinci: 5’45” Empoli: 7’00”

Tempo medio trascorso sul posto: 15’08”

Tempo medio arrivo in P.S.: 9’41”

Vinci: > 13’

Pazienti trasportati da altro mezzo 3.31%

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice patologia differenziato Vinci/Empoli

45,00%

40,00%

35,00%

30,00%

25,00% Vinci

20,00% empoli

15,00%

10,00%

5,00%

0,00% c0 c1 c2 c3 c4 c5 c6 c7 c8 c9 n/a 1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Codice colore differenziato Vinci/Empoli

70,00%

60,00%

50,00%

40,00% Vinci

Empoli

30,00%

20,00%

10,00%

0,00% n/a bianco verde giallo rosso 1’ semestre 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Criteri di attivazione:

Trasporti secondari assisti da ums infermieristica con attivazione dell’infermiere

reperibile a questo scopo (tempo di attivazione < 40’)

400 n/a

350

300 CMR

250 INF

200 MEDOS

150 MEDRE

100

50 NO

0 PET

1 2002 1 2003 2 2003 1 2004

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Protocolli clinici:

L’ambulanza Infermieristica nell’esperienza di Empoli nasce dall’inizio con alcuni

protocolli clinici per uniformare il trattamento dei pazienti sul territorio ed allo scopo

di guidare i professionisti nelle scelte. Viene poi utilizzato lo stesso strumento

“protocollo”, assieme ad algoritmi per introdurre l’elemento “autorizzativo” alla

somministrazione farmacologia ed altri trattamenti da parte del Direttore del Servizio

e del D.E.U.; tra questi:

- trattamento dell’arresto cardio respiratorio(asistolia, ritmo defibrillabile, PEA)

- bradicardia sintomatica

- crisi ipertensiva

- crisi convulsiva

- crisi asfittica/anafilattica

- parto imminente

- overdose da oppiacei

- problemi internistici/ipoglicemia

- SARS

- rifiuto trasporto in P.S. Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Protocolli clinici:

Segue solo una sintesi dei protocolli e degli algoritmi per brevità di esposizione.

I protocolli sono redatti e condivisi nel metodo e nel contenuto dal responsabile della

Servizio 118 e del D.E.U. e dagli stessi infermieri, sono sottoposti a revisione costante

e sono costruiti in modo da risultare espliciti, semplici, ove possibile con algoritmo

decisionale ed attuabili nelle condizioni di intervento di Emegenza.

Le indicazioni alla somministrazione farmacologica e di altri trattamenti sono sempre

precedute da attenta valutazione clinico/strumentale, dalla predisposizione di

accesso venoso sicuro e dalla raccolta di tutti i dati anamnestici possibili nella specifica

situazione.

A completamento dei protocolli e’ presente una descrizione sintetica del quadro clinico

e una descrizione delle caratteristiche peculiari dei singoli farmaci.

Gli infermieri possono avvalersi in ogni momento, attraverso la C.O., del supporto del

telefonico del medico del P.S. Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Protocolli clinici:

Arresto Cardio respiratorio:

Sempre richiesta supporto medico.

Segue linee guida internazionali in tema di asistolia, FV/TV, PEA.

- RCP

- Erogazione dc-shock con defibrillatore semiautomatico o manuale

- Somministrazione di Adrenalina e/o atropina

- Gestione avanzata vie aeree: intubazione oro-tracheale

- dopo i vari tentativi di rianimazione, in accordo con la C.O. ed in base alla

disponibilita’ di supporto medico considerare il rendez-vous, il trasporto in cod 3

Ambulanza infermieristica

Criteri di attivazione e protocolli

L’esperienza del 118 - Empoli

Protocolli clinici:

Bradicardia sintomatica:

Richiesta supporto medico.

Definizione quadro clinico: F.C. < 40 bpm associata a sintomi: dolore toracico, dispnea,

riduzione dello stato di coscienza, ipotensione (PAS < 90 mmHg)

- Somministra O2

- somministra atropina e.v. (0.5 mg ripetibili fino ad un max di 3 mg)


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

34

PESO

437.42 KB

AUTORE

banzie

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Scienze infermieristiche, criteri di attivazione e protocolli di Andrea Mezzetti, in cui è definita l'ambulanza infermieristica, l'infermiere che opera nei mezzi di soccorso. Sono esposti tra i criteri di attivazione le linee guida di C.O. (codiceverde, giallo, rosso e bianco), casistica, tempistica e protocolli clinici.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (CALTAGIRONE, MESSINA, PIAZZA ARMERINA, REGGIO CALABRIA, ENNA, SIRACUSA)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher banzie di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Scienze infermieristiche e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Mezzetti Andrea.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Scienze infermieristiche

Scienza infermieriestica - le patologie particolari
Appunto
L'infermiere militare in prima linea nelle missioni del nuovo millennio.Soccorso immediato e assistenza specialistica ad un paziente con paraplegia post traumatica.
Tesi
Scienze infermieristiche - l'assistenza domiciliare
Appunto
Infermieristica - l'assistenza infermieristica al paziente con derivazione intestinale
Appunto