Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Addome Acuto

Il dolore addominale

• E’ una reazione ad un danno tissutale, finalizzata a rendere il soggetto

cosciente di un processo patologico in atto.

• Non esistono recettori dolorifici specifici: lo stimolo è raccolto da fini

terminazioni nervose libere oppure connesse con recettori di altro tipo

(corpuscoli di Pacini-Vater, di Ruffini, clave di Krause); terminazioni attivate

da stimolazioni Meccaniche

Termiche

Chimiche

Caratteristica è la soglia, che corrisponde alla minima intensità di stimolo

riconosciuta come dolore. È pressoché uguale in tutti i soggetti: una

differente risposta ad uno stesso stimolo algogeno non dipende da

differenze di soglia, ma da una diversa integrazione della percezione

dolorosa a livello dei centri superiori del Sistema Nervoso Centrale (SNC); in

questo modo, stimoli di uguale intensità possono dare risposte molto

variabili. La soglia può essere:

Abbassata da Flogosi-Ischemia-Ripetizione dello stimolo algogeno

Elevata dagli anestetici locali o centrali.

Addome Acuto

L’impulso doloroso corre su due sistemi di fibre nervose, il sistema che trasmette gli impulsi

provenienti dai tessuti superficiali (tegumenti e peritoneo parietale) permette una precisa

definizione della sensazione (sede, intensità, durata), ciò non avviene per gli stimoli provenienti

dai tessuti profondi (organi splancnici e peritoneo viscerale). Il peritoneo parietale e quello

viscerale, hanno diversa innervazione sensitiva: lo strato peritoneale parietale da fibre

somatiche,mielinizzate,di origine spinale (fibre A delta), mentre il peritoneo viscerale è innervato

da fibre del sistema nervoso autonomo, (simpatico e parasimpatico),amieliniche (fibre C).Questa

differenza riflette la suddivisione della sensibilità generale in epicritica e protopatica: la prima è

veicolata al SNC da nervi somatici, con fibre mielinizzate ad alta velocità di conduzione e

trasmessa ai centri superiori da vie oligosinaptiche, più rapide e meno integrate con altri impulsi

che contemporaneamente giungono al SNC. La seconda è condotta al SNC da fibre amieliniche o

scarsamente mielinizzate appartenenti a nervi viscerali, e trasmessa ai centri superiori da vie

multisinaptiche.Nella sostanza reticolare del tronco encefalico avvengono le connessioni nervose

responsabili delle risposte al dolore di tipo vegetativo (tramite i nuclei del vago), neuroendocrino

(tramite l’ipotalamo) e affettive (tramite il sistema limbico).

All’origine del dolore addominale vi sono:

STIMOLI CHIMICI: infiammazione, variazioni di pH, ischemia, necrosi;

STIMOLI MECCANICI: distensione della capsula di organi parenchimatosi, distensione della parete di

visceri cavi, spasmo della muscolatura liscia, trazione di legamenti e mesi, infiltrazione o

compressione di tronchi nervosi sensitivi.

Spesso associati: per esempio lo spasmo prolungato o l’eccessiva distensione di un viscere cavo

possono comportare una sofferenza ischemica.

Distinguiamo TRE TIPI di dolore addominale .

Addome Acuto

• DOLORE PARIETALE E’ BEN DISCRIMINATO(EPICRITICO)

NERVI SOMATICI

FIBRE MIELINICHE

VIA NEOSPINOTALAMICA (OLIGOSINAPTICA)

• DOLORE VISCERALE NON E’ BEN DISCRIMINATO(PROTOPATICO)

NERVI VISCERALI

FIBRE AMIELINICHE c

VIA PALEOSPINOTALAMICA (MULTISINAPTICA)


PAGINE

7

PESO

2.19 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Chirurgia dell'apparato digerente per l’esame del professor Ambrosi. Gli argomenti trattati sono i seguentiL’addome acuto è una situazione clinica che spesso richiede un trattamento farmacologico e soprattutto chirurgico in urgenza. Caratteristiche sono: il dolore acutissimo, addome intrattabile, ligneo. Il paziente con addome acuto può lamentare un dolore parietale (interessamento dei nervi somatici, fibre mieliniche…), un dolore viscerale (nervi viscerali, fibre amieliniche…), dolore riferito a partenza viscerale.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Chirurgia dell'apparato digerente e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Ambrosi Antonio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Chirurgia dell'apparato digerente

Chirurgia dell'apparato digerente - Addome Acuto, Diagnosi e Terapia
Appunto
Chirurgia dell'apparato digerente - Carcinoma gastrico
Appunto
Chirurgia dell'apparato digerente - Neoplasie Maligne del Colon retto
Appunto
Chirurgia dell'apparato digerente - Peritoneo e peritonite
Appunto