Test medicina 2017, i risultati nominativi: cosa sapere

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino

Per coloro che hanno sostenuto il Test di Medicina 2017, la data del 29 settembre è una tappa fondamentale. Infatti il Miur pubblicherà i risultati nominativi del test d'ingresso tenuto lo scorso 5 settembre. Domani, pertanto, ogni studente conoscerà il proprio punteggio definitivo realizzato nel test. Si potrà visualizzare, infatti, il risultato personale, l'elaborato corretto e la scheda anagrafica, Si tratta dell'ultimo passo in vista della pubblicazione della graduatoria nazionale del test di medicina 2017 prevista per il 3 ottobre.

Appuntamento con i risultati nominativi

Tutti i candidati che hanno sostenuto il Test di Medicina 2017 potranno visualizzare i punteggi sulla pagina personale del sito Universitaly, accedendo con username e password utilizzati per l’iscrizione al test. In questa fase, ogni studente avrà accesso al proprio punteggio, e si potrà anche visualizzare il proprio elaborato e la scheda anagrafica. La data è particolarmente importante per tutti coloro che non hanno potuto verificare il proprio punteggio anonimo lo scorso 19 settembre, perché hanno perso o hanno dimenticato il codice identificativo del compito.

La graduatoria nazionale

Il 3 ottobre, come già scritto, lo studente, sempre nella pagina personale di Universitaly, potrà consultare la graduatoria unica nazionale di merito nominativa e capire se si è ottenuto un posto nella facoltà di prima scelta (assegnato), in una delle altre scelte (prenotato) o se al momento non c'è un posto disponibile (idoneo/in attesa). L'11 ottobre, invece, inizieranno gli scorrimenti di graduatoria, che si susseguiranno, ogni martedì, fino a quando tutti i posti disponibili a Medicina saranno allocati.

Punteggi del test di medicina 2017

Il Miur intanto ha reso pubblici alcuni dati sugli esiti del test. Gli idonei, quelli che hanno totalizzato i 20 punti minimi necessari per concorrere alla graduatoria nazionale e alla distribuzione dei posti disponibili, sono quest’anno 52.389, l’87,26% del totale. Il punteggio medio nazionale registrato fra coloro che sono risultati idonei è di 44,68. Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 49,81 a Pavia. La percentuale di idonei più alta (93,61%) si è registrata a Padova. Il punteggio più alto (88,5) è stato conseguito a Milano. I primi 100 classificati sono concentrati in 26 atenei. Quelli che hanno avuto più candidate e candidati tra i primi 100 sono Bologna (19), Padova (17) e Milano (15). Secondo indiscrezioni, infine, il punteggio minino per il test Medicina 2017 dovrebbe essere intorno a 60 punti, precisamente 58,9, ma può variare a seconda degli atenei.
Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Anoressia e bulimia: segnali e rimedi

Grazie all'aiuto della psicoterapeuta Maura Manca, cercheremo di capire quando c'è il rischio di ammalarsi di anoressia e bulimia e come riconoscerne i segnali. Non perdere la prossima puntata!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta