Graduatoria test medicina 2019, cosa fare se non passi

Susanna Galli
Di Susanna Galli
risultati medicina

Manca ormai poco all'uscita della graduatoria nazionale: bisognerà aspettare solo il 1 ottobre per capire se si risulta o meno accettati dall’università indicata come prima scelta.
Molti di voi però dopo il 17 e il 27 settembre hanno saputo se hanno raggiunto o meno il punteggio minimo di 20 punti necessario per entrare in graduatoria, accedendo sul portale Universitaly. Altri di voi invece non hanno invece raggiunto un punteggio sufficiente per risultare assegnati. In ogni caso non c’è da disperarsi, esistono delle valide alternative per chi non ha superato il test di medicina.
Vediamole insieme!

Guarda anche:



Ricorso Test Medicina 2019

Se pensate di non aver passato il test di Medicina 2019 per errori procedurali o amministrativi si può pensare di fare ricorso al Tar e di conseguenza intraprendere una causa. Questo può succedere, ad esempio, se il punteggio che risulta dal vostro foglio risposte, online dal 27 settembre, non dovesse coincidere con quello assegnatovi dal sistema. Un'altra possibilità per chiedere il ricorso è se, durante la prova, non sono state rispettate delle importanti procedure che vi hanno impedito di svolgerla al meglio.
Ricordatevi però che dovrete avere degli elementi molto validi che sostengono la vostra tesi e soprattutto avere le giuste prove che lo confermano. Se però siete sicuri di quello che è successo, fatevi avanti e non abbiate paura, avete ottime possibilità di cambiare la tua immeritata posizione.

Scorrimenti graduatoria test di medicina 2019

Se avete raggiunto i 20 punti per entrare in graduatoria ma il primo ottobre, giorno della pubblicazione della graduatoria del test di medicina 2019, non doveste risultare assegnati alla vostra sede preferita, non disperate. Dal 9 ottobre iniziano infatti gli scorrimenti di graduatoria, che possono continuare anche fino a novembre inoltrato, finché le università non avranno esaurito i posti, ogni 7 giorni. Di scorrimento in scorrimento la situazione può cambiare di molto, quindi non scoraggiatevi e, ogni settimana, seguite le evoluzioni della graduatoria in modo da essere sicuri di non perdere un posto disponibile, qualora si liberasse. Non dimenticate, ogni volta, di confermare l'interesse a rimanere in graduatoria tramite Universitaly.

Facoltà Medicina senza Test Ingresso all'estero

Se proprio siete convinti di non riuscire a superare il test, o avete provato e non ci siete riusciti ma proprio non vi va di abbandonare il vostro sogno, esistono delle possibilità che fanno al caso vostro. Alcune università estere permettono di frequentare i corsi di medicina senza dover sostenere un test di ingresso selettivo. Parliamo di paesi come l’Albania, la Spagna e la Romania, quindi i corsi saranno sicuramente erogati in lingua straniera.
Dobbiamo però avvertirvi che potrebbe essere difficile fare il passaggio dalla facoltà straniera a quella italiana durante il corso di laurea. Per questo è necessario informarsi accuratamente se la laurea all'estero è riconosciuta anche in Italia o su come funziona il passaggio alle università del nostro Paese.
Sempre che in futuro vogliate tornare!

Facoltà alternative a Medicina

Se quest’anno non ce l’avete fatta, ma non volete comunque abbandonare la vostra passione, potete comunque ritentare l’anno prossimo usando i prossimi mesi per prepararvi al meglio.
Nel frattempo però non dovete per forza rinunciare all'università, e potreste pensare di iscrivervi a un altro corso di studi analogo. Parliamo di Facoltà come Chimica e Tecnologie farmaceutiche, Scienze Motorie, Farmacia e Biotecnologie. Questi corsi hanno alcuni esami in comune con medicina, con la possibilità che siano convalidati dopo il test e il passaggio.
E poi chissà, nel corso dell'anno potrà capitarvi di scoprire che quella facoltà vi piace in modo particolare e in futuro deciderete di rimanere lì.
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta