Test San Raffaele 2020 facoltà di medicina rinviati per il coronavirus

Paolo.Ferrara
Di Paolo.Ferrara
san raffaele coronavirus
Anche l’Università Vita-Salute San Raffaele ha imposto “l’adozione di misure cautelative a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle attività istituzionali” dopo l’evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus. Oltre ai test, anche tutte le attività didattiche (lezioni, tirocini, esami e lauree) di tutti i Corsi pre laurea e post laurea sono state sospese.
Ecco cosa dice il decreto rettorale.

Guarda anche

San Raffaele: prove di ammissione facoltà medicina sospese per il coronavirus

Dopo la pubblicazione dell’Ordinanza emanata dal Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia anche il Rettore dell’Ateneo ha emanato un decreto rettorale riguardante l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Nello specifico, per il periodo 24 febbraio – 1° marzo tutte le attività didattiche sono sospese, salvo le attività formative svolte a distanza come anche quelle pratiche dei tirocinanti delle professioni sanitarie. Secondo il decreto, infatti, “allo specializzando sono precluse le attività didattiche di lezione frontale e gli esami di profitto, mentre mantiene la possibilità di svolgere funzioni in cui la formazione avviene attraverso attività assimilabili a quelle di un medico strutturato”. Per quanto concernono i test di ammissioni, sono rinviati i test dei Corsi di Laurea in Fisioterapia, in Igiene Dentale e in Infermieristica, del Corso di Laurea in Ricerca Biotecnologica in Medicina, del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia in lingua inglese (per i posti riservati ai cittadini comunitari), del Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Il rinvio interessa, dunque, le prove di ammissione previste da venerdì 28 febbraio a sabato 7 marzo 2020 a Milano, Bari, Catania, Napoli e Palermo.


Test Ammissione San Raffaele, come prepararsi: le simulazioni

Gli aspiranti medici del San Raffaele dovranno quindi aspettare per poter sostenere la prova di ammissione. Per prepararsi al meglio al test, l’Università Vita-Salute San Raffaele ha creato un simulatore online con test simulati preparatori ai test di ammissione. Le domande su cui si basano le simulazioni online vengono estratte, mediante procedura randomizzata, da un archivio storico di quesiti di proprietà dell’Università. È possibile accedere a una prova dimostrativa di 20 domande e poi registrarsi per accedere al simulatore vero e proprio. Con un contributo di 20 euro, pagabili tramite carte di credito, è possibile accedere a 3 simulazioni. Ogni simulazione aggiuntiva costa, invece, 5 euro. La simulazione funziona come il test vero e proprio: non ci sono pause e la prova si chiude in automatico. A test finito vengono mostrate le risposte corrette e una statistica di risposte corrette suddivise per area tematica.
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere quando tornerà la Skuola Tv e chi ospiteremo? Continua a seguirci e lo scoprirai!

30 marzo 2020 ore 15:30

Segui la diretta