Medicina Cattolica 2019: informazioni pratiche e consigli per passare il test

lucy.t.997
Di lucy.t.997

test medicina cattolica

Il testo di Medicina alla Cattolica per l’anno 2019 è definitivamente arrivato. Ma non tutti sanno ancora bene come prepararsi per affrontare questo importante test d’ingresso. Ecco perché noi di Skuola.net vogliamo aiutarvi nella preparazione dandovi consigli e suggerimenti utili per riuscire a ottimizzare al meglio lo studio in vista di questo importante appuntamento, fissato per il 29 marzo 2019.
Scopriamo insieme i passaggi suggeriti per uno studio dell’ultimo minuto.


Come superare il test di Medicina alla Cattolica 2019

Uno degli ostacoli maggiori tipici di ogni test d’ingresso è il poco tempo a disposizione per svolgere le prove. Quindi è necessario come abilità principale saper gestire bene e in modo intelligente il tempo del test, in modo da ottimizzarlo per avere un rendimento migliore.
La Cattolica preventiva 120 minuti di tempo per rispondere a 120 domande: una media di un minuto a domanda. Non farci affidamento però: la tua concentrazione sarà messa a dura prova dall’ansia e dalle mille distrazioni che un ambiente affollatissimo, come le aule dei test offrono alla tue mente. Quindi il consiglio è quello di allenarsi su 120 domande, ma cercando di finire la prova prima delle due ore, in modo da avere un tesoretto di minuti da gestire al meglio a fine prova, per ricontrollare o tornare su domande ostiche.

Test d’ingresso Cattolica 2019: cosa portare al test e come prepararsi

Dopo l’importantissima questione di gestione del tempo, l’altro elemento da tenere in considerazione è quello di riuscire a rimanere lucidi e concentrati fino alla fine. Infatti le risposte che tu vorrai dare andranno riportate su un foglio delle risposte. Il foglio sarà molto complicato da seguire se la tua lucidità vacilla. Ecco perché la concentrazione è fondamentale, non solo per risolvere in maniere corretta alle domande, ma anche per non sbagliare a compilare le risposte che secondo te sono corrette. Allenati dunque a mantenere la concentrazione per lunghi periodi di tempo.
In secondo luogo un altro fattore che mette ansia è la scelta di ciò da portare durante l’esame: e se ti dimentichi qualcosa? E’ bene quindi giocare d’anticipo e stilare una lista delle cose da prendere prima di partire in direzione della prova. In primis porta con te la ricevuta di pagamento MAV e un documento di riconoscimento.
Poi considerata la durata della prova, noi di Skuola.net ti consigliamo di portare una bottiglietta d’acqua e qualcosa da mangiare, crackers o plumcake andranno più che bene. L’ultimo elemento che potrebbe esserti molto utile è un orologio, in modo da poter sempre tenere d’occhio il tempo trascorso, e magari anche per farti rimanere concentrato guardando il tempo scorrere.
Ultimissimo consiglio utile: la sera prima del test chiudi libri e test online, vai a dormire presto per essere pronto e riposato il mattino dopo.

Come raggiungere la fiera di Roma per svolgere il test di Medicina Cattolica 2019

Gli aspiranti camici bianchi svolgeranno la prova presso l’Ente Fiera Roma (Via Portuense, 1645). È previsto un servizio di bus navetta gratuito che permetterà ai candidati di raggiungere l’ingresso Nord della Fiera con partenza dalla stazione FS Fiera Roma con fermate su Via Eiffel (aree parcheggio) e all’ingresso Est. A disposizione dei partecipanti un dettagliato Vademecum a cura del Servizio Gestione carriera e servizi agli studenti della Sede di Roma dell’Università Cattolica per informare e rendere agevole l’arrivo e i percorsi presso il luogo del test.
Gli elenchi dei convocati alla prova sono pubblicati nel sito Internet dell’Università Cattolica dal 22 marzo.
Dall’ingresso della Fiera saranno creati due flussi canalizzati: uno per i candidati, ospitati prima dell’avvio del test nel Padiglione 9 (dotato di punti ristoro e servizi), e successivamente accolti nei padiglioni d’esame (5, 6, 7 e 8); l’altro porterà gli accompagnatori dei candidati nel Padiglione 10, dotato anch’esso di punti di ristoro e servizi.
Per assicurare il regolare espletamento del concorso, saranno impegnati oltre 300 assistenti.

Skuola | TV
Matteo Salvini (Lega) risponde agli studenti - #MeetMillennials #ElezioniEuropee

Il candidato della Lega, nonché Vicepremier, risponde alle vostre domande in vista delle Elezioni Europee.

20 maggio 2019 ore 14:00

Segui la diretta