Ominide 9436 punti

Inizio della scuola superiore – tema


A settembre ricomincia la scuola, ma per tutti coloro che hanno affrontato e superato l’esame di terza media, inizierà la scuola superiore, una tappa tanto desiderata quanto temuta.
La scuola superiore rappresenta il mondo dei grandi (anche se in fondo grandi non si è), l’ultima tappa del proprio percorso, prima di gettarsi nell’università, un mondo ancora più spaventoso ma elettrizzante, le cui parole chiave sono: autonomia, responsabilità, adattamento, versatilità.
L’inizio della scuola superiore racchiude tante aspettative ed ideali. Ma, la cosa più importante è che è il primo vero passo di costruzione del proprio futuro, in cui siamo chiamati in causa ad effettuare una scelta, sulla base delle nostre preferenze, in modo tale da acquisire le conoscenze e le competenze riguardo i campi nei quali probabilmente vorremmo operare in futuro: liceo scientifico o liceo classico? Istituto professionale o alberghiero? Liceo artistico o liceo delle scienze umane? E invece, il liceo linguistico?
La cosa più importante però è godersi appieno questi anni, vivendo pienamente ed efficacemente tale percorso, assorbendo come una spugna tutto ciò che le circostanze e la scuola ha da offrirci, nel bene e nel male (anzi, soprattutto nel male).
La scuola superiore sembra tanto lontana, ma senza accorgercene ci ritroveremo catapultati in un nuovo istituto, con nuove facce e dovremo ricominciare tutto d’accapo: ogni inizio è elettrizzante ma al contempo incute ansia e paura, in fondo, la scuola media era un passaggio dall’essere bambino all’essere un vero e proprio adolescente, ma diventare adolescente significa crescere, e la crescita è una dolce fatica.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email