Ominide 15541 punti

Il modello di stato assolutismo: Inghilterra nell’Europa del Seicento


L’Inghilterra ebbe un’esperienza di assolutismo con Giacomo I, successore della regina Elisabetta, che governò su Scozia, Inghilterra e Irlanda imponendo il suo potere personale e inimicandosi il Parlamento (a causa delle tasse) e il movimento puritano (perché non voleva accogliere le loro richieste); inoltre si alleò con la Spagna nella guerra dei Trent’anni riscuotendo ostilità da parte dei protestanti. Il figlio Carlo I che gli successe al trono dovette far fronte allo scoppio della guerra civile che nel 1642 spaccò in due il Paese: da una parte i sostenitori della monarchia, dall’altra i sostenitori del Parlamento. Dopo una serie di battaglie il Parlamento ebbe la meglio grazie all’esercito organizzato dal puritano Oliver Cromwell; il re Carlo I fu processato e decapitato in nome del “popolo d’Inghilterra”. Il regicidio promosso dal Parlamento dimostrò all’ Europa che era impossibile governare senza il consenso del popolo. Cromwell proclamò il Commonwealth d’Inghilterra (repubblica) di cui lui era il Lord Protettore; egli instaurò una dittatura militare fortemente moralista, tirannica e sanguinosa appoggiato dalla nobiltà di campagna e dalla borghesia commerciale puritana. Attuò una politica commerciale e marittima protezionista che provocò conflitti con l’Olanda e da cui l’Inghilterra uscirà vittoriosa. Alla morte di Cromwell fu però restaurata la monarchia con Carlo II Stuart che provò a ristabilire l’assolutismo. Il Parlamento però si rivelò forte e gli impose di promulgare due leggi, il Test Act (escludeva i cattolici dalle cariche pubbliche) e l’Habeas Corpus Act (garanzia delle libertà individuali). L’Inghilterra si avviò quindi verso la monarchia parlamentare quando, dopo la “ gloriosa rivoluzione” del 1668, la corona fu affidata a Guglielmo III d’Orange (olandese) che firmò la Dichiarazione dei diritti (Bills of right, 1689) con la quale venivano limitati i poteri della corona e si garantiva la libertà di pensiero e di espressione politica.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email