Ominide 283 punti

L'Europa scopre il mondo

Genovesi: percorsero le acque atlantiche verso Bruges e Londra, raggiunsero le isole Canarie (isole Fortunate) arrivati grazie ai portoghesi
1424 Portogallo e Castiglia avanzano pretese sulle Canarie

1415 Giovanni I d'Aviz promosse una "guerra santa" che condusse alla conquista di Ceuta -> città = base per gli attacchi e per l'esplorazione dell'Atlantico
L'organizzatore di questi viaggi fu il principe Enrico , figlio cadetto di Giovanni I:
- 1419 scoperta e occupazione di Madeira -> valorizzazione economica -> coltivazione della vite e nel 1450 trapianto della canna da zucchero -> manodopera -> isola di Arguim (difronte alla costa della Mauritania) base fortificata di schiavi
- 1427 occupazione delle Azzorre
I portoghesi avevano come obiettivo la conquista dell'oro africano. Navigavano sulle caravelle, munite di due alberi con vele quadrate -> viaggiare a velocità elevate con il vento in poppa, viaggiavano all'altezza del 30° parallelo nell'area degli alisei settentrionali -> gli alisei meridionali nella direzione inversa, da sud-est a nord-ovest mentre la zona intermedia è caratterizzata dalla caduta dei venti e dalle calme equatoriali -> pericolo per il ritorno

Per molti anni i portoghesi si mossero senza risultato per doppiare il capo Bojador -> Eanes trovò una soluzione: ampia volta -> mantengono la segretezza su ciò e le navi portoghesi raggiungono il capo Bianco e nel 1443 capo Verde, il punto più occidentale di tutto il continente africano.
- 1462 occupazione isole Capo Verde: se riuscissero a fare la circumnavigazione dell'Africa raggiungerebbero il mercato di spezie annullando il monopolio dei veneziani e arabi. Nel frattempo divenne più attivo il commercio sul Golfo di Guinea -> edificazione di Elmina, centro principale del commercio degli schiavi -> occupazione arcipelago di Sao Tomé e nel 1480 superarono l'Equatore.
-1484 Giovanni II respinge il progetto di Colombo di raggiungere l'India circumnavigando il globo
-1487 una missione raggiunge l'oceano Indiano passando dall'Egitto al mar Rosso
-1488 il re idealizza il progetto di raggiungere il capo dell'Africa -> ritorna la spedizione di Bartolomeu Dias -> scoperta e conquista del Capo di Buona Speranza, quello che apriva la via diretta tra l'Atlantico e l'Indiano.

Spagna:
- 1492: gennaio -> resa Castiglia, primavera: espulsione degli ebrei, Corona di Castiglia finanzia il viaggio di Colombo
Aragona: interessata al Mediterraneo
Castiglia: ruolo marginale nelle navigazioni atlantiche
Cristoforo Colombo:
- genovese

-partecipa a diverse spedizioni commerciali -> Mediterraneo orientale, Inghilterra, Irlanda e Islanda
-1479 si stabilì a Lisbona
-1484 cerca finanziamenti dal re del Portogallo
Il suo obiettivo era dimostrare la sfericità della Terra
-1485 Colombo si trasferì in Castiglia e ripresentò il suo progetto ai sovrani spagnoli -> 1487 risposta negativa dai dotti dell'Università di Salamanca per il viaggio troppo lungo -> per rendere credibile la proposta, allega i suoi calcoli "il mondo è piccolo" -> Colombo credeva che la distanza fosse quattro volte la grandezza del Mediterraneo e credeva di poterla coprire in tre settimane
Isabella di Castiglia autorizzò il viaggio (costo = 18,5 grammi d'oro) e i finanziamenti erano per metà forniti dai sovrani spagnoli e il resto da finanziamenti genovesi e fiorentini -> azzardo viaggio = chiarezza obiettivi: Colombo viaggiava con una lettera del Gran Khan del Catay, ma la dinastia era estinta da un secolo -> portare a termine rapporti diplomatici con la Cina, cercare le ricchezze dell'Oriente per finanziare una crociata (liberazione Gerusalemme)
3 agosto 1492 salpa da Palos e si dirige verso le Canarie -> Colombo seguì la rotta rettilinea che si trovava sullo stesso parallelo delle Canarie. Al trentaseiesimo giorno, nella notte fra l'11 e il 12 ottobre 1492 venne avvistata terra, le Bahamas da lui battezzata San Salvador e il 5 dicembre raggiunge Haiti e viene battezzata Hispaniola. Tre motivi ricorrenti:
- esattezza delle sue teorie
- oro
- conversione al cristianesimo degli indigeni tainos
Il 16 gennaio 1493 si apprestò a salpare da Haiti, lasciandovi una parte dei suoi uomini. Il viaggio di ritorno è più corto e il 18 febbraio approda nelle Azzorre, al suo arrivo in Castiglia venne accolto con gli onori dai regnanti di Spagna.
settembre 1493 Colombo si rimise in mare da Cadice per impiantare una colonia
28 novembre fu ritrovato distrutti l'insediamento creato sulla costa settentrionale di Haiti. I membri della seconda spedizione trovarono difficile adattarsi all'alimentazione locale e la maggior parte di loro fu presa da febbri e malattie sconosciute -> Colombo mandò in Spagna gli indios come schiavi e oro
marzo 1496 iniziò a tornare ma non fu accolto bene perché i sovrani non avevano apprezzato la decisione di catturare schiavi tra gli indigeni. Gli fu concesso di organizzare una terza spedizione composta di otto navi, che partì nel maggio del 1498. Raggiunse l'isola di Trinidad e il delta dell'Orinoco.
Nell'agosto del 1500 giunse ad Hispaniola un inviato dei sovrani, con l'incarico di destituire l'ammiraglio e di riportarlo indietro perché giustificasse il suo operato. Colombo giunse in Spagna in stato di prigionia.
Nel 1502 Colombo compì il suo quarto e ultimo viaggio oltre Atlantico, esplorando questa volta prima le coste dell'Honduras e poi quelle del Nicaragua e di Panama.
Quattro anni dopo l'esplorazione morì in Spagna, quasi dimenticato.
Dopo questa scoperta, Spagna e Portogallo si preoccupano della spartizione delle terre in vista a nuove rotte atlantiche e quindi richiedono a papa Alessandro VI, che emanò nel maggio 1493 una serie di bolle dove tutte le terre a ovest alla Spagna e quelle a est della linea immaginaria al Portogallo.
giugno 1494 trattato di Tordesillas: L'oceano Atlantico viene diviso da una raya: assegna alla Spagna il continente americano, tranne il Brasile, che appartiene al Portogallo assieme l'Africa e l'oceano Indiano
8 luglio 1497 salpa da Lisbona la flotta portoghese guidata da Vasco da Gama. Il 22 novembre raggiunse la costa orientale dell'Africa. L'ultima tappa del viaggio prese avvio dal porto di Malindi (Kenya) il 24 aprile 1498. Il 18 maggio i portoghesi giungono in vista di Calicut. Intero viaggio: 10 mesi 11 giorni
21 maggio: gettate le ancore vicino a Calicut e un uomo scese a terra "Siamo venuti in cerca di cristiani e di spezie, unendo in maniera naturale motivazioni religiose ed economiche".
I portoghesi pensarono dapprima che i cristiani del luogo fossero eretici e alla fine capirono che erano pagani -> Calicut era governata da un sovrano indù e si rivelò come un centro commerciale di prima grandezza ricco di pepe, spezie, pietre preziose, tessuti di seta e stoffe pregiate, prodotti che arrivavano dall'India e da tutta l'Asia
30 maggio: Vasco a Gama riuscì a farsi ricevere dal sovrano di Calicut, ma questi giudicò indegni i doni presentati
5 ottobre 1498 inizio viaggio di ritorno verso l'Africa orientale, che si rivelò assai più difficoltoso di quello di andata e più lungo e poi l'equipaggio fu colpito da tempeste e dallo scorbuto, una malattia che ha decimato l'equipaggio, fecero lunghi viaggi senza scalo.
29 agosto una delle due navi superstiti raggiunse Lisbona -> la via per le Indie di Colombo sembrava assai più breve.
9 marzo 1500 Pedro Alvares Cabral partì e il 24 aprile arrivò sulla punta più occidentale del Brasile
Cabral fu autorizzato ad aprire un'agenzia commerciale a Calicut e volle imporsi con la forza sui mercati arabi sequestrando una loro nave in procinto di lasciare il porto e fu costretto a scappare, ma tornò a Lisbona con un grande carico di spezie.
febbraio 1502 partì la terza spedizione da Lisbona -> Vasco da Gama parte con l'intenzione di una prova di forza -> Calicut venne bombardata e le navi arabe furono abbattute, il sovrano venne costretto ad accettare rapporti commerciali -> occorreva pianificare una lunga guerra, per distruggere le antiche reti del traffico arabo e costruire le basi strategiche per i propri commerci
1496-97 Giovanni Caboto, veneziano, navigò nell'Atlantico settentrionale per conto del re d'Inghilterra e scoprì l'isola di Terranova
1499 e il 1503 Amerigo Vespucci prese parte a tre spedizioni lungo l'America meridionale -> percorse una costa continua e si spinse abbastanza a sud -> scopre che è un continente
Tre ostacoli:
-passaggio S-O gelido clima della Patagonia (Amerigo)
-passaggio N-O montagne di ghiaccio (Caboto)
-passaggio centrale -> 1513 Nunez de Balboa riesce ad oltrepassare l'istmo di Panama e il 25 settembre raggiunse l'oceano Pacifico . Sulle coste gli spagnoli fondarono nel 1519 la città di Panama, ma il passaggio centrale rintracciato nel punto più stretto del continente restò a lungo un percorso tutt'altro che agevole
1519 la Corona spagnola finanziò il progetto di Magellano.
29 settembre 1519 una flotta composta da cinque navi che avrebbe verificato le tesi di Colombo e che avrebbe scoperto il passaggio sud-ovest. In dicembre raggiunse Rio de Janeiro . Ripresa l'esplorazione della costa, il 21 ottobre 1520 venne individuato uno stretto e tortuoso passaggio e il 29 novembre comparve l'oceano Pacifico.
16 marzo 1521 le tre navi superstiti raggiunsero le isole Filippine, prive di viveri e dopo l'epidemia di scorbuto. Magellano volle imporre agli indigeni il battesimo e un versamento di tributi, rimanendo ucciso il 27 aprile in uno scontro armato.
6 novembre 1521 la spedizione entrò finalmente nell'area delle Molucche: una delle due navi fu catturata dai portoghesi, l'altra tornò con un carico di spezie.
La nave superstite doppiò il capo di Buona Speranza il 6 maggio 1522 senza poter toccare terra. L'8 settembre 1522 approdò con 18 marinai a San Lucar, il porto di Siviglia sul Guadalquivir -> La prima circumnavigazione del globo
La via per le Indie, sebbene anch'essa molto lunga e rischiosa, era quella dominata dai portoghesi.

Gli imperi delle spezie e dell'argento

India -> portoghesi -> in pochi anni progettarono una propria strategia di conquista del mercato delle spezie -> 1505 Francisco de Almeida -> viceré delle Indie: distrusse il sistema commerciale arabo attaccando i porti di Kilwa e Mombasa -> Il sovrano di Calicut chiede aiuto ai Mamelucchi , però soccombettero sotto i portoghesi (1509 annientamento flotta egiziana) -> 1510 i portoghesi si impossessano di Goa (Alfonso de Albuquerque) e impongono il loro dominio sull'oceano Indiano -> espugnare Aden: si servono dell'isola di Socotra, occupata nel 1506 -> 1515 presa di Hormuz -> 1505 base a Ceylon -> 1511 una flotta si avvicina al porto di Malacca e la conquista riuscì il 24 agosto e consentì i portoghesi di completare il sistema di basi commerciali e militari per dominare l'intera rotta delle spezie -> i portoghesi imparano ad orientarsi tra le isole (gruppo Molucche, Amboina, Banda). Nel 1529, dopo una contesa tra Spagna e Portogallo, le isole delle spezie vengono affidate solamente al Portogallo

Dopo il 1500 Hispaniola viene raggiunta da molti avventurieri -> gli spagnoli riducono in schiavitù la popolazione dei tainos -> ricerca dell'oro -> epidemie -> prossimi all'estinzione
occupazione spagnola -> 1. conquista delle altre isole maggiori (Cuba, Portorico, Giamaica) 2. ricerca di oro, perle e schiavi lungo il Nicaragua e Venezuela -> 1520 il ciclo dell'oro è finito -> piantagioni di canna da zucchero -> 1530 importazione degli schiavi dall'Africa perché gli indigeni sono morti
Spedizioni:
-1517-18: partono da Cuba due spedizioni per esplorare lo Yucatan -> incontrano i maya e il loro grande regno, fornito di grandi quantità d'oro
-febbraio 1519: parte da Cuba una spedizione guidata da Hernan Cortés e diretta in Messico -> 15 agosto 1519 Cortés marcia veerso Tenochtitlan e l'8 novembre gli spagnoli riuscirono ad entrare -> accolti con grande ospitalità da Montezuma II -> 1520 gli aztechi gli intrusi posero sotto assedio il Palazzo imperiale, Montezuma rimase ucciso e gli spagnoli riuscirono a scappare -> gli spagnoli tentano la riconquista in dicembre, trovarono degli alleati nella città di Texcoco e fecero costruire imbarcazioni per condurre l'attacco alla città. L'assedio cominciò alla fine di aprile del 1521 e in più si diffuse un'epidemia di vaiolo -> il 13 agosto 1521, dopo la conquista della città, l'Impero azteco i sgretolò e tutto il territorio messicano cadde nelle mani degli spagnoli.
- 1524 e 1526: Francisco Pizarro parte da Panama e fallisce nel tentativo di sbarcare sul continente sudamericano dalla parte del Pacifico
-1531: Pizarro e Diego de Almagro partono per una nuova spedizione e penetrano nell'impero inca subito dopo un'epidemia che portò alla morte dell'imperatore e poi ci fu una guerra (1532) interna di successione tra i fratellastri Atahualpa e Huascar e vinse Atahualpa -> in novembre gli spagnoli penetrano nella città di Cajamarca. Pizarro riesce ad ottenere un colloquio con Atahualpa nel quale partecipa anche un frate domenicano e dà al re il Vangelo e egli lo lascia cadere -> all'urlo del sacrilegio, si scatena la guerra e molti indios cadono sotto i cannoni e gli archibughi e l'imperatore fu fatto prigioniero -> riscatto: enormi quantità d'oro: il 26 luglio 1533 l'imperatore fu strangolato dopo che gli fu imposto il battesimo e il 15 novembre Pizarro entrò a Cuzco. Manco si fa avanti come successore, ma poi si rende conto che gli spagnoli si comportano da predoni -> una volta fallito il tentativo di cacciare gli spagnoli, Manco trasferì sulle montagne la guerra. Esplose la rivalità tra i due capi spagnoli -> 1538 Pizarro sconfisse Almagro e lo fece uccidere e nel 1541 rimase ucciso dai seguaci di Almagro
Gli spagnoli possono procedere al repartimiento (ripartizione) degli indios per usarli al loro servizio personale e dopo vennero emanate le encomiendas: utilizzo degli indios per il lavoroe per occuparsi della loro istruzione religiosa (gli indigeni non potevano rifiutarsi di ricevere la vera fede) -> requerimiento con il quale veniva richiesta la loro conversione
Le leggi di Burgos, emanate nel 1512 da Fernando II d'Aragona, posero diversi limiti all'ecomienda, stabilendo tra l'altro che ogni cinque mesi gli obblighi di lavoro dovevano essere interrotti da 40 giorni di libertà.
Le popolazioni indie subirono una vera e propria decimazione, idea di genocidio -> batteri e virus: vaiolo, morbillo, tifo e febbri influenzali
-> lavoro forzato: estrazione oro e argento
-> distruzione delle infrastrutture dell'agricoltura: lasciarono andare in rovina i sistemi di irrigazione
-> secondo gli spagnoli, erano esseri depravati cui difficilmente si poteva attribuire la qualifica di uomini
-> cristianizzazione forzata: distruzione del loro universo religioso
Tra il 1528 e il 1535 subentrò in Messico (Nuova Spagna) l'amministrazione di magistrati e funzionari di Carlo V e dipendente da un viceré residente a Città de Messico.
Nel 1542 avviene la conquista dello Yucatan.
Si forma un secondo vicereame in Perù con capitale Lima ed esteso in tutta l'America sud occidentale nel 1544. Carlo V venne a conoscenza degli abusi.
Già nel 1526 e bel 1529 il sovrano dispose alcune limitazioni allo sfruttamento e proclamò che gli indios non potevano essere ridotti in schiavitù e restò indiscusso il principio de repartimiento. Carlo V dovette allora valutare il rischio costituito dalla formazione di proprietà che, sotto la copertura giuridica dell'ecomienda, erano per i conquistatori come piccoli regni con migliaia di sudditi indigeni.
Nel 1542 il re di Spagna emanò le Leggi Nuove sul governo delle terre americane che proibivano la creazione di nuove ecomiendas e abolivano l'ereditarietà di quelle esistenti. L'ordinamento fu revocato tre anni dopo e la monarchia cercò di seguire la via della repressione dei singoli casi di abuso e Giovanni Pizarro fu sconfitto nel 1548 ì, ma ci vollero anni perché l'autorità dei funzionari statali si imponesse pienamente. I metalli preziosi costituivano la parte di gran lunga maggioritaria delle esportazioni dai vicereami spagnoli in America.
costa del Brasile -> scalo per le navi dirette nell'oceano Indiano, offriva il bresil, un legno che dette il suo nome al paese e che era utilizzabile per produrre una materia colorante. Fu trapiantata la canna da zucchero nel 1545-50 -> tratta schiavi: scala domestica o lavori nelle saline sahariane e nel 1525-50 aveva incominciato a dirigersi verso le isole antillane

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email