Ominide 6604 punti

Spedizione di Magellano

Tutta l'Europa atlantica nel Cinquecento aveva compreso l'importanza della gara per la spartizione delle nuove terre. La prima a muoversi, dopo il Portogallo e la Spagna, fu l'Inghilterra. Nel 1497 i navigatori italiani Giovanni (1450-1498) e Sebastiano Caboto (1480-1557), al servizio della monarchia inglese, esplorarono le coste del Labrador e la Baia di Hudson, seguendo una rotta più settentrionale di quella percorsa da Colombo.
Nel 1524, la Francia si inserì nella sfida all'oceano grazia a un altro grande navigatore italiano, Giovanni da Verrazzano (1485-1528) che percorse le coste del Nord America.
Nel contempo, nuove rotte venivano tentate. Il navigatore fiorentino Amerigo Vespucci (1454-1512) fu il primo a capire che la terra toccata da Colombo, ritenuta da tutti una parte di Asia, era in realtà un continente nuovo e grandissimo. In suo onore, questo Nuovo Mondo fu chiamato America.

Dopo il 1500 i viaggi si moltiplicarono e si acquisirono nuove conoscenze geografiche. Nel 1519 partì una spedizione guidata dal navigatore portoghese Ferdinando Magellano (1480-1521). La spedizione era voluta dalla monarchia spagnola e aveva il medesimo obiettivo di quella di Colombo: raggiungere l'Oriente passando da Occidente. Dopo circa un anno di navigazione, Magellano giunse nello stretto che ora porta il suo nome e si affacciò sul Pacifico: era finalmente riuscito a trovare il passaggio verso l'Oriente.
Magellano continuò la navigazione nel Pacifico e raggiunse le Filippine, dove morì in uno scontro con gli indigeni. Una delle sue navi però proseguì il viaggio. Attraversò l'Oceano Indiano, passò il Capo di Buona Speranza e nel 1522 rientrò in Spagna: in questo modo fu compiuta la prima circumnavigazione del globo terrestre. Il viaggio di Magellano rappresentò la conferma delle ipotesi geografiche formulate tra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento: verificò infatti definitivamente la sfericità della Terra, dimostrò che il diametro della Terra era maggiore di quanto si supponeva e che il Pacifico era un oceano estesissimo.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email