Ominide 11266 punti

Le città del Medioevo


L’Impero romano decadde rapidamente con l’arrivo delle numerose invasioni barbariche e le città vennero per lo più devastate e saccheggiate. I centri urbani persero così la loro importanza e per alcuni secoli la vita si svolse verso il Mille rifiorì la città. Che pian piano si diffuse un po’ ovunque: in Italia possiamo citare Venezia, Milano, Bologna, Genova, Roma, Pisa, Napoli, Amalfi, Palermo, Ravenna; in Francia: Parigi, Avignone, Poitiers, Tolosa, Tours, Marsiglia; nelle Isole Britanniche: Londra, Oxford, Canterbury; nell’Europa centrale: Colonia, Amburgo, Cracovia, Praga; in Spagna: Siviglia, Barcellona, Granada, Cordova, Toledo.
I centri urbani dell’epoca medioevale sono sorti quasi sempre in prossimità di importanti arterie di comunicazione, in località costiere vicine ai porti oppure su alture facilmente difendibili e in posizione strategica. Il centro delle città medioevali era solitamente occupato da una piazza intorno alla quale si ergevano i palazzi più importanti dei notabili e del comune. Sempre sulla piazza si svolgeva il mercato e, molto spesso trovavano spazio anche la cattedrale ed il palazzo del Vescovo. Se tutti gli edifici pubblici e religiosi non si affacciavano sulla stessa piazza, erano comunque situati molto vicini tra loro. In alcune città troviamo proprio tre piazze ben distinte: quella dei palazzi politici, quella del mercato e quella della cattedrale.
Tutta la zona abitata dei borghi medioevali era recintata da una cerchia di possenti mura. Le funzioni tipiche della città medioevale erano quelle di amministrare la situazione sociale, sviluppare l’artigianato, le comunicazioni e il commercio e amministrare il potere politico e religioso. Le attività agricole erano lasciate agli abitanti delle campagne circostanti, che si preoccupavano il produrre le derrate alimentari necessarie anche alla città. Si calcola che nell’epoca medioevale circa il 10% della popolazione dell’Europa occidentale risiedesse in città.
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017