Ominide 382 punti

Barocco e 1600

Come la descrive Manzoni nei "Promessi Sposi", l'Italia è sotto il dominio spagnolo. Questo è un periodo importante per la materia scientifica, anche con l'arrivo dei geniali personaggi come Galileo Galilei, ma il 1600 italiano è caratterizzato soprattutto dalla forte decadenza letterale. Infatti gli Arcadi, dell'accademia Arcadia fondata nel 1700, criticano malamente il 1600 e l'arte barocca dove, per loro, vi regna un cattivo gusto. Mentre i Risorgimentali dell'800 giudicano la popolazione del '600 come priva di ideali. I Cruscani, dell'accademia della Crusca fondata a Firenze nel 1583 e la prima ad aver pubblicato nel 1612 il 'VOCABOLARIO DELL'ACCADEMIA DELLA CRUSCA' che si rifà ai modelli classici di Dante, Petrarca e Boccaccio, definiscono l'arte barocca eccessiva nei particolari. Un'altra importante accademia scientifica è quella dei Lincei fondata nel 1603 a Roma.

Il Barocco
Il termine "barocco" deriva da un sillogismo strambo e con il suo arrivo vi è la rottura dei principi del classicismo. La poetica del barocco si concentra sulla "meraviglia", ovvero l'artista vuole meravigliare il pubblico (espressione di ciò che piace). Il poeta barocco non riproduce la realtà così com'è, ma la inventa attraverso immagini, infatti, in questo caso, il significante è più importante del significato. Nella lirica barocca vi è soprattutto un panorama femminile più ampio che non interessa molto la donna angelo, ma la donna nelle azioni della sua quotidianità.
Gianbattista Marino
E' uno dei più importanti poeti negli ideali del periodo barocco. La sua opera più longeva e più conosciuta è "L'Adone", un poema romanzesco-mitologico in ottave con circa 40.000 versi; considerato dalla critica come "un catalogo senza fine di oggetti e di sensazioni, un poema del lusso e della lussuria". "La Lira" invece è una raccolta di rime di vari argomenti, per esempio vi sono rime amorose, morali, di carattere religioso, insomma c'è un grande ampliamento tematico. "La Galeria" è un insieme di personaggi del passato o artisti da ammirare. "La Sampogna", uno strumento che utilizzavano i pastori, quindi è un componimento pastorale che si rifà in questo caso ai temi classici.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove