daddy8 di daddy8
Ominide 1072 punti

Pantheon

Nella splendida Capitale italiana, tanti sono i monumenti che la rendono unica. Uno di questi è sicuramente il Pantheon, definito "il tempo di tutti gli dei", fatto costruire da Menenio Agrippa, come espone la grande iscrizione in latino presente nel frontone dell'edificio. Questo monumento venne fatto costruire nel 27 a.C, e si trova nella piazza che prende il suo stesso nome, Piazza del Pantheon. Si dice, secondo un'antica leggenda, che uno dei motivi per cui venne fatto costruire fu la comparsa di Cibele, dea che domandò ad Agrippa di edificare questo edificio. Questo tempio possiede un'enorme facciata, costruita basandosi sullo stereotipo greco e possiede sedici colonne, le quali misurano quasi 13 metri. L'interno è uno stanzone a forma di circonferenza, raggiungibile dopo aver superato il pronao.
Sulla sommità dell'edificio si può osservare "l'oculo", ossia la parte di (non) cupola, che rimane appunto aperta, e possiede un diametro di circa 9 metri. All'interno del Pantheon, è possibile osservare delle nicchie, dove erano inserite le divinità che dovevano ospitare questo edificio. Le nicchie sono esattamente sette, le quali però non hanno tutte la medesima forma, bensì si alternano, poiché alcune sono a forma circolare, altre sono a forma rettangolare. La volta, nella parte superiore, è stata adornata da cassettoni, i quali vanno sempre più a restringersi salendo sempre più su; mentre più in basso, si alternano finestre e quadri.

Nelle parti in cui, un tempo, erano posizionate le statue delle divinità, sono presenti, attualmente, diverse tombe, fra le quali alcuni di personaggi notissimi, come Raffaello e Vittorio Emanuele II. Inoltre è presente un cornicione che separa la parte alta da quella bassa, ossia la cupola e l'aula, mentre il "buco" è stato realizzato per far sì che i raggi solari potessero entrare all'interno dell'edificio.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità