Ominide 4479 punti

Il mausoleo

Esso è un luogo di sepoltura che si facevano costruire le persone nobili,adiacente alla basilica. Sono strutture a pianta centrale,hanno perciò una forma o ottagonale o esagonale o circolare. Al centro c’era il sarcofago. All’esterno sono in mattoni rossi,qualcuno in marmo ma piuttosto funebre,mentre dentro la scena cambia completamente,sono ricchi di mosaici. Questo per dare il significato simbolico:abbiamo una bellezza dell’anima e bisogna curare quella più che il corpo. Il mausoleo di Teodorico,in particolare,fu costruito proprio dallo stesso Teodorico. Esso è realizzato in pietra d’Istria ed è a pianta decagonale con profonde arcate cieche ed è circondato da un ambulacro. Presenta una serie di disegni geometrici come decorazione detta a tenaglia.
Il battistero: è un corpo del complesso monumentale,venivano battezzati i cristiani.

I mosaici: è la tecnica più utilizzata per rappresentare scene religiose. All’interno delle chiese per arricchire pareti e soffitti ma serviva anche per comunicare e informare il fedele. Il mosaico lo importa Costantino da Bisanzio chiamata Costantinopoli(attuale Istanbul). Il mosaico è un tipo di arte che è dato dall’accostamento di tessere in marmo,vetro e vetro smaltato che realizza un disegno. Costantino porta quest’arte a Ravenna poiché per un periodo di tempo questa è stata capitale d’Italia.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email