Templi Etruschi

Conosciamo la pianta, la costruzione, la decorazione dei templi etruschi dalle testimonianze archeologiche e dalla dettagliata descrizione che ce ne da Marco Vitruvio Pollione. Il tipo che Vitruvio dice Etrusco e che assieme alle sue varianti cataloga sotto il concetto di Mos Tuscanica o Disposizione Tuscanicae, presenta viva pianta che ha una lunghezza di poco maggiore della larghezza. La costruzione è costituita da due parti, un atrio profondo sorretto da colonne, il pronao e tra celle affiancate dedicate a tre dei diversi (Tinia, Uni, Mnerva) in qualche caso la cella è una sola, fiancheggiata da due alae o corridoi aperti. Nell'erezione di un tempio bisogna osservare delle regole cultuali radicate nella etrusca. In base ad esse il tempio etrusco andava rigorosamente orientato secondo una determinata direzione preferibilmente verso sud. A differenza dei templi greci, quelli etruschi poggiavano su un podium ed erano accessibili solo dalla parte frontale attraverso una serie di scalini o rampe. La caratteristica del tempio etrusco non sta tanto nella pianta quanto piuttosto nel materiale, nella costruzione, nelle proporzioni e nella sua ricca decorazione. Come già abbiamo rilevato nei templi più antichi solo le fondamenta erano di pietra mentre le mura erano fatte di mattoni crudi di argilla e le colonne e le travi di legno. Tipica dell'architettura etrusca è la forma delle colonne che Vitruvio nel “De architettura” dice Tuscanica e la distingue dalla colonna ionica, dorica, corinzia. Essa, che continuò nell'architettura Romana sono all'epoca imperiale, è una variante della dorica e utilizza un capitello simile a quello dorico, collegata con una colonna liscia e una base profilata. Il tetto era abbondantemente sporgente per proteggere le mura dalla pioggia. Una funzione puramente decorativa svolgevano antefisse a forma di testa di cavallo con la loro decorazione figurata e poggiante sulle travi del tetto.

Simbolo del tempio etrusco è il “Portonaccio di Veio” fine al IV sec e celebre per le statue decorative in terracotta raffiguranti personaggi mitici.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email