Secondo quadrimestre: come essere promossi, tutti i consigli

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni
secondo quadrimestre

Dopo la consegna delle pagelle parte a pieno motore il secondo quadrimestre. I prof ricominciano il giro di interrogazioni e i compiti in classe, ma questa volta dovrete pensare un po' di più al vostro rendimento, per non farvi cogliere impreparati dagli scrutini finali. Tuttavia, nonostante l'impegno, il secondo quadrimestre ha i suoi lati positivi: la corsa verso l'estate è partita, e se ci pensate dovrete stringere i denti solo per poco più di tre mesi prima che arrivi l'amato mese di giugno, il mare e il sole, e la fine della scuola.
Discorso un po' diverso per i ragazzi che quest'anno dovranno affrontare la maturità, che dovranno sostenere anche i test di ingresso, e per i ragazzi di terza media, già preoccupati per il primo grande esame di stato della loro carriera scolastica. Ma per sopravvivere ci sono i consigli di Skuola.net!




Secondo quadrimestre: come recuperare ed essere promossi

La consegna della pagella è il primo ostacolo da superare all'inizio del secondo quadrimestre. Molti di voi sono riusciti a evitare il debito formativo, ma se siete tra quelli che hanno trovato qualche insufficienza in pagella, è il momento di mettercela tutta per recuperare. E voi che avete avuto ottimi voti, non è tempo di sedersi sugli allori: il rischio di scivoloni dell'ultimo momento c'è e bisogna essere preparati.
Ecco allora dei consigli utili:

Pianifica il tuo tempo
Se hai molti impegni pomeridiani, organizzati in modo da dedicare comunque 2/3 ore al giorno allo studio, cercando di non lasciare indietro nulla, in modo da conciliare lo studio con lo sport, le passioni e la vita sociale.

Attenzione e appunti
Per studiare velocemente, uno dei migliori trucchi e stare attenti in classe e prendere sempre appunti ordinati. Questo ridurrà almeno del 50% il tempo di studio a casa.

Occhio alle assenze
Fare troppe assenze rischia di farti giocare l'anno (si può essere bocciati se si manca un numero eccessivo di ore) ma soprattutto ti rende difficile tenere il passo. Cerca di ridurre al massimo i giorni di assenza e, se non puoi farne a meno, chiedi ai tuoi compagni di farti un rendiconto delle lezioni.

Rileggi entro 24 ore dallo studio
La prima volta che si ascolta una lezione o si studia qualcosa di nuovo, il cervello immagazzina l’80% delle informazioni purché si rilegga quello che si è studiato entro 24 ore. Rivedi quindi un argomento subito dopo averlo letto o ascoltato per la prima volta. In questo modo dopo una settimana si è in grado di conservare il 100% dei concetti studiati solo dopo cinque minuti di ripasso.

Collegamenti e memoria visiva
Creare collegamenti tra gli argomenti studiati è sicuramente utile per memorizzare più velocemente quei concetti. Se hai più memoria visiva, potrebbe esserti d’aiuto visualizzare tutte le informazioni di cui hai bisogno in un solo posto, come su un foglio o su una lavagna.

Concentrazione
La concentrazione è alla base di uno studio più veloce ed efficace. Per questo, cerca di eliminare ogni forma di distrazione, spegni il telefono e dedicati per un tempo prefissato allo studio così da velocizzare l’apprendimento e fissare i concetti in modo più rapido. Fai qualche piccola pausa ogni tanto, necessaria per mantenere attiva tutta l'attenzione di cui hai bisogno.

Recupera le lacune
Se hai parecchie insufficienze, è difficile imparare cose nuove senza aver recuperato ciò che avresti dovuto già sapere. Ma allo stesso tempo, i professori devono andare avanti col programma. Essenziale quindi partecipare ai corsi di recupero, ma non sempre questi sono pensati ad hoc per ogni singolo studente.
Se hai bisogno di aiuto, rivolgiti a degli esperti. Ma come individuare il tutor migliore per aiutarti a studiare più velocemente? Skuola.net|Ripetizioni è ciò che fa per te.

Skuola.net|Ripetizioni ti aiuta a superare il secondo quadrimestre

Infatti Skuola.net | Ripetizioni è il servizio di Skuola.net che aiuta a trovare un insegnante privato perfetto per ogni esigenza, magari specializzato in una determinata materia o in metodo di studio, che assista chi deve recuperare gli argomenti più ostici, sappia riconoscere le criticità e dare una mano a superarle.
Con Skuola.net | Ripetizioni è possibile trovare il Tutor perfetto tramite una semplice ricerca, con il vantaggio di poter consultare tutte le informazioni necessarie, e non solo: orari e disponibilità, nonché le recensioni e le opinioni di altri universitari soddisfatti, sono facilmente reperibili sul profilo personale.
Skuola.net | Ripetizioni è il primo tra i servizi online di ripetizioni e lezioni private in Italia, in termini di affidabilità e competenza: la piattaforma conta ad oggi oltre 40.000 insegnanti su tutto il territorio nazionale per oltre 600 materie – scolastiche, universitarie e professionali – per studenti di scuola elementare, media, superiore, università. Si fa tutto tramite il sito, dalla prenotazione al pagamento, mentre la lezione può essere svolta a domicilio o, anche questa, online via Skype. Con Skuola.net|Ripetizioni sarà più facile superare il secondo quadrimestre!



Carla Ardizzone