Andare bene a scuola senza studiare troppo: i trucchi vincenti

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni
Come avere una buona media senza studiare troppo, tutti i consigli

I voti sono una vera ossessione sia per gli studenti che vogliono mantenere una media alta sia per quelli a cui interessa raggiungere la sufficienza. Indipendentemente dal risultato a cui si ambisce, per prendere buoni voti non basta solo studiare poiché ci sono anche altri fattori che possono influenzare la media in una o più materie. Ecco quali sono gli accorgimenti da mettere in atto, senza troppa fatica, per ottenere dei bei voti.





Guarda anche:



Non fare troppe assenze

Saltare assiduamente le lezioni rappresenta un elemento di svantaggio. Essere presenti infatti, aiuta la comprensione e la memorizzazione dell’argomento, oltre che essere una chiara dimostrazione di costanza e partecipazione verso il docente. Fare troppe assenze inoltre potrebbe compromettere la promozione finale poiché è consentito un limite massimo del 25% del monte ore annuale.

Partecipa attivamente alle lezioni

Non basta essere presenti alle lezioni in classe per essere considerati dal docente partecipi della spiegazione. È importante infatti fare domande e chiedere spiegazioni, proprio per dimostrare attenzione e interesse verso la lezione. Spesso anche offrirsi volontari alle interrogazioni contribuisce alla considerazione positiva del docente.

Comportati in modo educato

La valutazione del comportamento da parte del consiglio di classe oltre ad incidere sul rendimento delle singole materie, determina il voto di condotta. Anche questo può essere insufficiente se si riscontra maleducazione e svogliatezza nelle parole e negli atteggiamenti. E’ importante quindi mostrarsi sempre educati e rispettosi verso le persone e l’ambiente scolastico, evitando di prendere note disciplinari che, se reiterate con frequenza, potrebbero incidere negativamente sul voto di condotta.

Fai sempre i compiti

Una delle prime regole per far colpo sui docenti è quella di svolgere sempre i compiti. Mai rivolgersi ai docenti con frasi come “Non l’ho svolto/studiato perché non sapevo che era da fare/studiare”, “Ho fatto un altro esercizio/Ho studiato un altro capitolo” oppure “Non ho svolto l’esercizio perché non ho capito lo svolgimento”. Queste per i professori sono solamente delle scuse, quindi è importante svolgere sempre i compiti. Anche se un esercizio non risulta molto chiaro, è importante comunque provare ad affrontarlo per dimostrare al docente che non è mancata la buona volontà.


Anticipa i compiti per studiare meno ogni giorno

Spesso studiare per troppe ore, mescolando fra loro i compiti di tante e diverse materie, può creare solo confusione. È importante quindi organizzare bene lo studio soprattutto attraverso una corretta gestione del tempo: studiare poco ma tutti i giorni e anticipare i compiti per i giorni successivi, è una soluzione efficace per semplificare la propria preparazione rendendola allo stesso tempo più solida.


Prendi appunti

Prendere appunti durante le lezioni, non solo è indice di partecipazione e interesse ma può rivelarsi anche un elemento di grande aiuto per la comprensione dell’argomento affrontato in classe. Rimanere attenti e trascrivere la spiegazione dell'insegnante rappresenta dunque il primo passo per studiare bene.

Fai approfondimenti autonomi

Le spiegazioni e i compiti assegnati possono essere arricchiti anche da approfondimenti svolti autonomamente non richiesti direttamente dall’insegnante. Un approfondimento che dimostri curiosità, spirito critico e capacità di creare collegamenti originali e pertinenti, sarà sempre gradito e valutato positivamente da ogni docente.

Scopri Skuola.net | Ripetizioni!

Se vuoi iniziare a faticare meno e avere risultati migliori, può aiutarti consultare un esperto della materia che suggerisca il metodo di studio più adatto e fornisca tutte le spiegazioni per i dubbi e le perplessità trovate durante la preparazione.
E chi meglio di tutor qualificati e preparati sarà in grado di aiutarti? Oggi, poi, è molto semplice trovare l'insegnante più adatto a te, soprattutto online!
Con Skuola.net | Ripetizioni è possibile trovare il Tutor perfetto tramite una semplice ricerca, con il vantaggio di poter consultare tutte le informazioni necessarie, e non solo: orari e disponibilità, nonché le recensioni e le opinioni di altri universitari soddisfatti, sono facilmente reperibili sul profilo personale.
Skuola.net | Ripetizioni è il primo tra i servizi online di ripetizioni e lezioni private in Italia, in termini di affidabilità e competenza: la piattaforma conta ad oggi oltre 30.000 insegnanti su tutto il territorio nazionale per oltre 600 materie – scolastiche, universitarie e professionali – per studenti di scuola elementare, media, superiore, università. Si fa tutto tramite il sito, dalla prenotazione al pagamento, mentre la lezione può essere svolta a domicilio o, anche questa, online via Skype. Prenota la tua lezione e studia con più motivazione!