Didattica a distanza: quando finiranno le videolezioni? Le date regione per regione

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
quando finiscono videolezioni

"Quando finiscono le videolezioni?" is the new "Quando finisce la scuola?" Gli studenti, infatti, hanno seguito tutto il secondo quadrimestre tramite videolezioni e, con maggio che ormai si avvia a conclusione, è normale che comincino a domandarsi quando finirà la scuola con queste modalità. Vediamo insieme cosa ha previsto il ministero dell’Istruzione in tal senso e quali sono le previsioni per il prossimo anno scolastico, che comunque potrebbe ancora comprendere le videolezioni.




Quando finiscono le videolezioni?

Stando alle ultime indicazioni date dal MI, le videolezioni e la didattica a distanza finiranno quando finirà la scuola a seconda della regione di appartenenza. Andrà tutto come previsto - almeno in questi termini - quindi, con l’ultimo giorno di scuola che rispetterà il calendario regionale già precedentemente fissato. Ma c’è un'ulteriore possibilità che ogni istituto può scegliere o meno di sfruttare: nell’ambito dell’autonomia scolastica ogni dirigente può, pur rispettando di base il calendario della Regione, fissare l’ultimo giorno di scuola poco prima o poco dopo la data prevista. Ricordiamo allora, regione per regione (comprese le province autonome), qual è la data dell’ultimo giorno di scuola secondo il calendario scolastico.

  • Abruzzo: lunedì 8 giugno;
  • Basilicata: mercoledì 10 giugno;
  • Bolzano: martedì 16 giugno:
  • Calabria: martedì 9 giugno;
  • Campania: mercoledì 10 giugno;
  • Emilia-Romagna: sabato 6 giugno;
  • Friuli-Venezia Giulia: mercoledì 10 giugno;
  • Lazio: lunedì 8 giugno;
  • Liguria: mercoledì 10 giugno;
  • Lombardia: lunedì 8 giugno;
  • Marche: sabato 6 giugno;
  • Molise: sabato 6 giugno;
  • Pimonte: mercoledì 10 giugno;
  • Sicilia: sabato 6 giugno (per chi va a scuola 6 giorni su 7) e mercoledì 10 giugno (per chi va a scuola 5 giorni su 7);
  • Sardegna: mercoledì 10 giugno;
  • Toscana: mercoledì 10 giugno;
  • Trentino: mercoledì 10 giugno;
  • Umbria: martedì 9 giugno;
  • Valle d’Aosta: venerdì 12 giugno;
  • Veneto: sabato 6 giugno.

Con la fine dell’anno finiranno anche le videolezioni?

Ma c'è anche un'altro interrogativo che gli studenti stanno cercando di chiarire. Siamo sicuri che l'anno prossimo tutto tornerà alla normalità, mettendo fine all'esperienza delle lezioni online? Il dubbio, visto il momento che stiamo vivendo, è legittimo. La risposta? Probabilmente no. Per evitare assembramenti, infatti, proprio in queste settimane si sta valutando di far partire l'anno scolastico 2020/2021 con una didattica mista: con parte delle lezioni seguite in aula e parte da casa. Tra classi dimezzate, pasti da consumare al banco e obbligo di mascherine il distanziamento sarà fondamentale a settembre. Si sta perciò pensando anche a una disposizione a scacchiera per i banchi, con alternanza di posti pieni e posti vuoti. Ma sono tante le ipotesi sul tavolo, tra cui quella di far fare doppi turni agli alunni (mattina e pomeriggio), di farli andare a scuola a giorni alterni se non addirittura a settimane alterne; con una parte dei ragazzi che andrebbe a scuola e gli altri che si dovranno collegare da casa. A breve la soluzione definitiva.
Skuola | TV
Digital Open Day con ESCP: Come scegliere la laurea giusta dopo la Maturità 2020?

L’emergenza Covid-19 ha impedito lo svolgimento dei classici open day. Skuola.net porta quindi l’orientamento universitario direttamente sui device degli studenti. Nella puntata della Skuola Tv saremo in compagnia di ESCP Business School.

3 giugno 2020 ore 16:00

Segui la diretta