Maggio di fuoco? Ritrova la motivazione in 10 mosse

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di ritrovare la motivazione per studiare in 10 mosse

Ormai ci siamo, Maggio è alle porte e tra prove Invalsi delle superiori, compiti in classe e interrogazioni, come tutti gli anni anche stavolta l'ultimo mese di scuola si prospetta essere il più caldo di tutti e non solo per l'arrivo della bella stagione. Infatti, questo è l'ultimo mese che i prof hanno per raccogliere gli ultimi voti e fare gli scrutini. Ma diciamola tutta: quanto è difficile studiare con le belle giornate e la voglia di spassarsela tra parco e mare e con la testa già in vacanza? Tranquillo, ti aiutiamo noi a ritrovare la motivazione necessaria per studiare e a fare l'ultimo sforzo in 10 semplici mosse.

#10. PREPARA IL TUO SPAZIO

foto di preparare lo spazio per studiare

Tutto deve essere a portata di mano: penne, matite, libri, quaderni e tutta la strumentazioni di cui necessita il tuo studio. Quindi mettiti tutto vicino in modo da non doverti alzare in continuazione e perdere tempo (oltre che la testa). Ricorda poi che si studia meglio dove c'è silenzio, quindi cerca di farlo nei momenti della giornata che sono più tranquilli, tipo quando i fratellini più piccoli sono impegnati in qualche attività sportiva.

#9. BYE BYE SOCIAL

foto di spegnere i social network

Sei su Facebook, Instagram, Twitter o quello che ti pare? Bene, questo è il tuo ultimo accesso per questo pomeriggio. Spegni il pc, a meno che non ti serva per studiare, e allontana da te lo smartphone. Parola d'ordine: concentrazione.

#8. VESTITI COMODO

foto di indossare abiti comodi per studiare

La tuta da casa andrà benissimo e se hai i capelli lunghi, legali in modo che non ti cadano continuamente davanti agli occhi.

#7. STABILISCI GLI OBIETTIVI E...

foto di stabilirsi degli obiettivi per studiare

Prima di iniziare organizza il tuo studio. Fino a dove hai intenzione di studiare oggi? Ti servirà per motivarti e non farti cadere di fronte alla tentazione di alzarti dalla scrivania e dire: "Vabbè, per oggi ho studiato abbastanza". Il tuo "abbastanza" deve essere definito a priori. Visto che è meglio fare delle pause di 5 minuti ogni 45 di studio, prova a dirti quanti capitoli studiare in quell'arco di tempo per arrivare poi all'obiettivo finale.

#6. ...DATTI UN PREMIO QUANDO LI RAGGIUNGI

foto premiarsi nello studio

E ogni volta che raggiungi il tuo piccolo obiettivo premiati. Mangia un dolcetto o una mela, alzati a fare una telefonata o comunque fai qualsiasi cosa che possa farti sentire ricompensato della fatica fatta nel breve periodo.

Guarda il video e scopri come rendere al massimo nello studio

#5. PERCHÈ STUDIARE?

foto di perchè studiare

Rispondi a questa domanda: "Dove ti farà arrivare tutta questa fatica? A un bel voto? Al recupero dell'insufficienza che ti salverà dal debito?" Pensa positivo e tienilo bene a mente.

#4. TABELLIZZATI

foto di organizzare lo studio

Organizza il tuo studio settimanale in una tabella da tenere sempre di fronte mentre studi. Ti servirà a ricordare i tuoi obiettivi e dove devi arrivare con lo studio. In questo modo non ti ritroverai con carichi enormi di pagine da dover memorizzare tutte insieme nel giorno precedente al compito o all'interrogazione.

#3. NON RIMANDARE A DOMANI QUELLO CHE PUOI FARE OGGI

foto di non rimandare lo studio

Non alzarti dalla scrivania fino a che non hai raggiunto gli obiettivi prefissati. Sì, lo so che è dura e non è facile, ma se ti riduci a studiare all'ultimo minuto non fari altro che accumulare per poi faticare tutto insieme. Se ti hanno assegnato il lunedì un compito per il venerdì, non aspettare il giovedì per farlo. Studia da ora, quel giorno sarai più libero per dedicarti ad altro.

#2. SILENZIA IL CELL

foto di mettere silenzioso al cell

Vada per i social, ma spegnere WhatsApp non si può. Però si può silenziare. Togliere il suono di tutte le notifiche al cell non ti farà cadere nella tentazione di prendere in mano lo smartphone per vedere chi ti ha scritto e deconcentrarti così dallo studio.

#1. INIZIA

foto di iniziare a studiare

Questa è la parte più dura: sedersi alla scrivania, aprire il libro e predisporre la mente allo studio. Ma una volta saltato questo ostacolo, sarà più facile concentrarti sulla pagina e chissà che non ti perda anche nel tuo studio.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta