Eliminato 1334 punti

Il sistema solare


Il sistema solare è composto da stelle, pianeti, asteroidi e da altri corpi celesi come i satelliti che girano attorno al proprio pianeta.
In particolare il termine pianeta deriva da una parola greca che significa "vagabondo", in quanto gl antichi pensavano che questi corpi fossero stelle che vagavano nel cielo. I pianeti presenti nel sistema solare ufficialmente sono 8. Ma fino al 2006 i pianeti erano in tutto 9, essendo incluso Plutone. Oggi il pianeta è stato declassato in quanto, considerato troppo piccolo per essere chiamato pianeto. Aggiunsero allora il prefisso "nano" vicino alla parola "pianeta" = "nanopianeta - piccolo pianeta". I pianeti del sistema solare li si possono dividere in due categorie: i primi 4 pianeti più vicini al Sole (Mercurio, Venere, Terrra e Marte) definiti pianeti rocciosi; mentre gli ultimi 4 (Giove, Saturno,Urano,Nettuno) sono definiti pianeti gassosi, perchè sono formati da sostanze allo stato gassoso, il più abbondante è l'idrogeno. Ogni pianeta possiede i propri satelliti o lune, corpi di piccoli dimensioni che girano intorno al corrispondente pianeta, accompagnandoli nel loro moto di rivoluzione. Mercurio e Venere non possiedono Lune, la Terra una sola, mentre numerosi sono i satelliti di Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Oltre l'orbita di Plutone si estende la fascia di Kuiper per miliardi e miliardi di kilometri, un luogo molto remoto e freddo con temperature inferiori ai -230 °C. In questa fascia si sono scoperti, grazie ai telescopi spaziali Hubble e Spitzer, la presenza di pianeti più grandi di Plutone come Sedna, o ancora maggiori come Eris. Gli astronomi ritengono che questa regione remota del sistema solare, sia abitata da molti corpi con diametro superiore ai cento chilometri.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email