Come iniziare con buoni voti il nuovo anno scolastico

Skuola.net | Diario
In collaborazione con Skuola.net | Diario
un nuovo anno scolastico: recupera buoni voti

Un nuovo anno scolastico, una nuova era! Al termine delle vacanze scolastiche, i propositi possono essere i migliori. Se l’estate, infatti, è stata foriera di buoni consigli, questo che inizia può essere il vostro anno. Perché se nella scorsa stagione scolastica vi siete distinti per la scarsa attitudine allo studio, e il numero 4 vi ha perseguitato dandovi il tormento, ora, ricaricati di energie positive e buona volontà, potete recuperare abilmente e aspirare a voti decisamente più alti. E se vi serve un alleato in questa impresa, il Diario Salva Studente di Skuola.net vi dà una mano.

Partire bene

Partire con il piede giusto è fondamentale ai fini di un buon percorso scolastico. Infatti recuperare quando si è già in corsa è decisamente più complicato. Per questo, se avete deciso che quest’anno non volete rifare i conti con brutti voti, interrogazioni di recupero, debiti formativi, e esami riparatori, cercate di mostrarvi ben predisposti allo studio sin dalle prime settimane di scuola.

Organizzate i vostri impegni

Per ottenere una buona media, sventando il rischio di delicati colloqui genitore-insegnante, come anche dei “2-punizione assicurata”, non occorre diventare secchioni. Infatti affrontare al meglio un nuovo anno scolastico non significa rinascere con una nuova testa. Tuttavia occorre essere intelligenti nell’organizzazione degli impegni e nell’approccio ai nuovi argomenti. Le prime settimane, che sono tendenzialmente le più leggere, destinatele ad un buon ripasso di tutto ciò che l’anno scorso avete trascurato. Quindi sappiate che metà del lavoro potete farlo in classe, stando attenti alle spiegazioni e prendendo utili appunti.

Non rimandate

All’appuntamento con compiti in classe e interrogazioni cercate di arrivare discretamente preparati. Non si pretende che sappiate tutto, ma un’infarinatura generale può aiutarvi ad accaparrarvi perlomeno un 6 politico. Da qui poi la scalata verso voti migliori non può che essere agevolata. Il verbo rimandare deve essere necessariamente cancellato dal vostro dizionario. Infatti recuperare, poi, quando si è in procinto del traguardo, gli argomenti dei primi mesi è missione impossibile.

Attenti ai prof

Tra gli insegnanti ci sarà certamente sia chi apprezzerà il vostro cambio di rotta, sia chi sarà scettico di fronte al vostro impegno. Per questo con la massima educazione cercate di non farvi nemici, e, se ritenete che possa giovarvi, parlate con il prof che anche quest’anno sembra mettervi ostinatamente in difficoltà, e chiarite ogni eventuale discrepanza o incomprensione.

Il diario Skuola.net vi aiuta!

Iniziare bene il nuovo anno è importante, ed esistono degli strumenti che vi facilitano la vita fin dai primi giorni di scuola. Come? Il diario Salva Studente di Skuola.net è stato progettato per aiutarvi a superare l'anno senza intoppi, oltre che regalarvi passatempi e buon umore!
Infatti, 50mila studenti hanno contribuito a creare questo diario con tantissime idee geniali: ad esempio, la pagina Salva Studente è utile per tenere il conto delle ore di assenza, mentre la tabella per controllare la media voto e per tenere a mente le giustificazioni già usate con i professori possono darvi un bell'assist nei momenti di difficoltà. Ma il diario Salva Studente non è solo questo: dai giochi da tavolo per non annoiarsi mai durante le ore di buco ai foglietti schematici per il ripasso, e poi curiosità, interviste agli youtubers, spazi riservati alla tua creatività, pagine distruttibili, meme, test. Un diario che farà svoltare la tua vita da studente!

Sfoglia il diario Salva Studente di Skuola.net!


>>> Vuoi iniziare al massimo il nuovo anno scolastico? Scopri il diario di Skuola.net Salva Studente!

Margherita Paolini