Primo giorno di scuola: i consigli per chi inizia le medie

Skuola.net | Diario
In collaborazione con Skuola.net | Diario

Il passaggio dalle scuole elementari alle medie è un momento davvero caotico e difficile!
Si cambia classe, insegnanti... non si è più bambini, ma ragazzi, e l'incontro/scontro con questa realtà può generare tante emozioni, positive e negative. Sicuramente sarete emozionati... ma quanta ansia!
Come fare allora ad affrontare non solo la fine delle vacanze estive, ma anche questa nuova avventura? Ecco i consigli veramente preziosi per scoprire come comportarsi per vivere un primo giorno di scuola speciale!

Parlate con i genitori

Se siete tesi e un po' preoccupati per il primo giorno di scuola alle medie, non tenete tutto dentro. Parlare dei vostri timori vi aiuterà a razionalizzare e a rendervi conto che, probabilmente, sono eccessivi rispetto alla realtà. Tanti ragazzi sono nella vostra stessa condizione e anche i vostri genitori ci sono passati prima di voi: potranno incoraggiarvi e darvi qualche dritta utile.

Battete la timidezza

Se trovate un compagno di classe molto simpatico a prima vista, perché aspettare che vi parli? Provate a fare il primo passo e a presentarvi. Se non conoscete nessuno, il primo amico che avrete, poi, sarà il ragazzo o la ragazza che si siederà accanto a voi al banco. Iniziate a fare due chiacchiere e a scambiarvi le impressioni. Se invece c'è qualcuno che ritrovate dalle elementari, non restate fra di voi: fate squadra e aumentate le conoscenze!

Niente distrazioni

Molto importante sarà la prima impressione data ai vostri nuovi insegnanti. Non si tratta più di maestri, ma di veri e propri professori che ancora non vi conoscono. Vi sembrerà strano che vi chiamino per cognome, ma non abbiate paura, imparerete ad apprezzarvi e ad andare d'accordo (con qualche eccezione!). Niente distrazioni, però: mostrate attenzione e rispetto per loro quando parlano alla classe.

Non trascurate la colazione

Avrete bisogno di energie, e il primo pasto della giornata è importantissimo per arrivare attenti e concentrati fino all'ora della ricreazione. Non saltatelo e non dimenticate la merenda per evitare il calo di zuccheri.

Fatevi aiutare nei primi compiti

Insegnanti nuovi e nuovi programmi significano anche nuovo metodo di studio. Siete cresciuti e la nuova scuola pretenderà da voi uno studio più approfondito rispetto a quello a cui siete abituati. Tranquilli, è tutto alla vostra portata! Tuttavia, potreste avere bisogno di qualche tempo per abituarvi. In questa prima fase, non abbiate paura di chiedere l'aiuto dei vostri genitori o dei vostri fratelli maggiori.

Non vi demoralizzate!

Se all'inizio vi sentite un po' storditi, è naturale e comprensibile. Ci auguriamo per voi che tutto fili per il verso giusto, ma se non fosse così e sentite un po' di mancanza della scuola elementare, non preoccupatevi troppo! Avete tutto il tempo di fare nuove amicizie e di abituarvi alla nuova scuola. A poco a poco, vi sentirete di nuovo a casa. Questo non vuol dire che, nei primi tempi, non possiate andare a trovare le vostre vecchie maestre e rivedere la vostra vecchia classe: vi aiuterà a sentire meno il distacco!

Scegliete gli accessori giusti: il diario Skuola.net nello zaino!

foto di copertine diario Skuola.net
E poi ci siamo noi, che non vi lasciamo mai... neanche a scuola. Abbiamo infatti creato per voi il diario Salva Studente Skuola.net, perfetto per chi - come voi - affronta un nuovo ciclo scolastico!
Infatti, è stato progettato per aiutarvi a superare l'anno senza intoppi, oltre che regalarvi passatempi e buon umore!
Oltre 50mila studenti hanno contribuito a creare questo diario con tantissime idee geniali: ad esempio, la pagina Salva Studente è utile per tenere il conto delle ore di assenza, mentre la tabella per controllare la media voto e per tenere a mente le giustificazioni già usate con i professori possono darvi un bell'assist nei momenti di difficoltà. Ma il diario Salva Studente non è solo questo: dai giochi da tavolo per non annoiarsi mai durante le ore di buco ai foglietti schematici per il ripasso, e poi curiosità, spazi riservati alla tua creatività, pagine distruttibili, meme, test. Un diario che renderà più facile e bella la tua nuova vita alle medie!

Scopri di più sul Diario Salva Studente Skuola.net >>