Il Positivismo


Positivismo

Nella seconda metà dell’Ottocento si diffuse la corrente filosofica del Positivismo fondata
1. Sull’ adesione verso ciò che è “positivo ” nel senso concreto e accettabile
2. Sulla fiducia nella scienza
3. Sulla concezione laica dell’argine umano
4. Sulla certezza che il progresso possa garantire un continuo miglioramento delle condizioni materiali e culturali dell’esistenza

Il fondatore fu Auguste Comte che nella sua opera “ Corso di filosofia positiva” assegnò alla filosofia il compito di collegare i risultati delle diverse scienze in un sistema unitario del sapere. Comte contrappose la fiducia nel metodo scientifico, nell’ analisi dei fatti, nell’evoluzione e nel progresso.
Comte individuò 3 stadi nella storia della cultura :
1. Stadio teologico: spiega fenomeni naturali con false credenze e l’esistenza di Dio

2. Stadio metafisico: metodo deduttivo per giungere alla spiegazione dei fenomeni
3. Stadio positivo: applica il “metodo sperimentale”

Il sapere positivo corrisponde allo sviluppo dell’industria e della scienza moderna ed è una forma perfetta di conoscenza. Esiste una stretta relazione tra scienza e progresso. Nell’ ottica positiva di Comte, il metodo sperimentale costituisce l’unica vera conoscenza con la quale è possibile indagare a capire i fenomeni fisici e sociali. Comte ha favorito la nascita di una nuova scienza, la sociologia.
Il pensiero di Comte si fonda su una visione materialistica della realtà, egli si rifiuta di prendere in considerazione questioni non soggette a verifica scientifica (frattura tra religione e scienza) e ritiene che la realtà sia regolata da rapporti causa-effetto necessari ma non modificabili.
Secondo il filosofo Spencer le diverse forme di organizzazione sociale sono il risultato dello sforzo di adattare all ’ambiente dei singoli individui ( I più forti sopravvivono, i deboli no ) e sempre secondo Spencer questi movimenti non devono essere diretti o controllati dal alto ma devono essere liberi.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove