Tribes of Europa Netflix, consigliata o no? Cosa ne pensiamo

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
tribes of europa
Fonte foto trailer Netflix

È finalmente disponibile Tribes of Europa, la nuovissima serie Netflix che è stata protagonista dell’ultimo weekend. Le premesse sembrano essere quelle giuste: creata dagli ideatori della cervellotica Dark, con attori giovani e interessanti, ambientata in un futuro distopico. Ancora non ti sei deciso a vederla? Proprio per cercare di chiarire dubbi e ripensamenti sull’iniziare o meno la nuova serie di cui tutti parlano, noi di Skuola.n
et l’abbiamo vista per te e siamo pronti a esporti le nostre opinioni in merito: scopri se ne vale la pena oppure no!

Leggi anche:

Tribes of Europa, la nuova serie Netflix: sinossi e trama

Ci troviamo nel 2074, quarantacinque anni dopo il grande blackout mondiale del 2029 che ha fatto piombare il mondo come lo conosciamo oggi nel caos. Infatti tutti gli stati noti si sono divisi in mini-stati o tribù per sopravvivere alla nuova era e entrare in lotta per il dominio del continente europeo. I nostri protagonisti però, tre fratelli, sono parte di una tribù decisa a voler rimanere nella foresta, vivendo come se l’elettricità e la luce non fossero mai esistiti. Ma qualcosa, caduto letteralmente dal cielo, scombina la quotidianità dei tre ragazzi, facendo emergere in loro il desiderio di dare una svolto al loro destino.


Tribes of Europa: merita una possibilità?

Affrontiamo l’elefante nella stanza: dopo un po’ tutti gli scenari post-apocalittici si somigliano, tramite citazioni volontarie o involontarie e Tribes of Europa non fa di certo eccezione. L’ambientazione che sembrava non avere brio, ritrova nuova linfa nell’eco di un conflitto più ampio volto a prendere il controllo del nuovo continente europeo. Interessante anche osservare le tre strade imboccate da ognuno dei protagonisti, i quali subiranno inevitabilmente un percorso di crescita all’avanzare delle puntate, una volta lasciata alle spalle la loro tribù. Ed è proprio la volontà di voler cambiare il loro presente e di dare una svolta al loro destino la forza che li costringe a mettersi in cammino: ma tutto ciò è sufficiente per far sì che la nuova serie netflix meriti una chance di visione?

Quello che non funziona in Tribes of Europe

Anche se la serie ha tutte le carte in regola per poter essere un prodotto altamente godibile, non ci ha convinti a pieno. Infatti, se con Dark avevano fatto subito centro, accrescendo nello spettatore la continua sensazione che ci fosse qualcosa di strano, mantenendo quindi l’attenzione e l’hype sempre ben alto, in Tribes of Europe questo fattore si perde un po’ per lasciar spazio alla cura per la costruzione dell’ambientazione e del mood post apocalittico che contraddistingue l’intera prima stagione. Dunque a volte si registrano cali di ritmo importanti e situazioni più simili a cliché che a omaggi a film o serie tv futuristiche. Nel complesso però, se cercate una serie da bingewatchare in un weekend è quanto meno consigliata.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 marzo 2021 ore 15:30

Segui la diretta