Chadia Rodriguez: età, Instagram, testi, concerti

Redazione
Di Redazione
chadia rodriguez

In questo articolo ti spiegheremo tutto ma proprio tutto quello che c'è da sapere su Chadia Rodriguez, la nuova stella trap che sta facendo parlare di sé tutto il mondo della musica!
Scopri di più!


Chi è Chadia Rodriguez?

Ex-giocatrice della squadra femminile della Juventus (in cui ha militato per 7 anni prima di incorrere in un infortunio che l’ha costretta ad abbandonare il mondo del calcio), nata ad Almeria, in Spagna, nel 1998, Chadia Rodriguez sta conquistando il titolo di trapper più famosa d’Italia.
Alla giovane età di 20 anni, l’artista italiana di origine metà marocchina (da parte del padre) e metà spagnola (da parte di madre) è già entrata a far parte del roster dell’etichetta discografica Doner Music, i cui fondatori sono il noto producer Big Fish e Jake La Furia dei Club Dogo.
Il suo primo singolo, Dale, pubblicato alla fine di aprile, ha attirato velocemente le attenzioni della Sony. Dopo esser stata messa sotto contratto la sua carriera inizia un periodo di ascesa: le canzoni rilasciate in seguito hanno raggiunto (e superato) facilmente il milione di ascolti sia su YouTube che sulle piattaforme streaming.
Caratteristica principale della musica di Chadia sono i testi espliciti e sfrontati, paragonabili a quelli utilizzati dai colleghi maschi per argomenti e linguaggio.

Chadia Rodriguez età: quanti anni ha?

Nata nel 1998, Chadia Rodriguez ha quindi 21 anni.

Chadia Rodriguez Instagram

Il profilo ufficiale di Chadia Rodriguez è @chadiaarodriguez, che ad oggi conta ben circa 400mila followers.


Concerti 2019 Chadia Rodriguez

Chadia Rodriguez terrà diversi concerti nel mese di maggio e di quelli a venire.

MAGGIO 2019
  • 11.05 @ Fitzcarraldo – TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
  • 18.05 @ Vanilla Club – RIAZZINO
  • 25.05 @ Mi Ami Festival – MILANO

LUGLIO 2019
  • 26.07 @ Zrce beach – NOVALJA

  • SETTEMBRE 2019
  • 21.09 @ Spazio900 – ROMA

  • Testo Dale Chadia Rodriguez

    Chadia

    Madre, ho più culo che voglia di fare
    Ti amo se scarti un etto
    E poi mi inchiodi al letto quando ho voglia di fare
    Il nome è Chadia, cresciuta in mezzo alla via
    E amo i contanti che hai tu
    I diamanti di più, tranne quelli blu che è il colore della polizia
    Spingi spingi spingi il fumo buono
    Frate spingi spingi se sei uomo
    **** spingi vali quattro spicci
    Intendo spingi spingi, fai la promo
    Allucinata baby Sgt. Pepper
    Baci in bocca con lingua e lamette
    È come mettere il culo e le tette sopra un AK47
    Ci metto il culo e la faccia
    Come il mio frate per strada che spaccia
    Non ha le chiavi perché c'ha la trancia
    Tiene Chadia stretta tra le braccia
    La vera col vero, la chica col chico
    Quello che fa stando zitto
    Perché ha avuto due orgasmi da un dito
    Che dal vostro rapper preferito

    Dale, dale, pacchi di soldi da contare
    Mamma non voleva fare una piccola criminale
    Dale, dale, è bello solo se illegale
    Buttate i diamanti nel mare il giorno del mio funerale
    Dale, dale, pacchi di soldi da contare
    Mamma non voleva fare una piccola criminale
    Dale, dale, è bello solo se illegale
    Buttate i diamanti nel mare il giorno del mio funerale

    Verde, verde choco buono
    Chadia non regala vende cocco buono
    Piccola poco di buono
    Arte, business, soldi, sesso, droga, Yōko Ono
    Dentro la vasca con l’idro
    Champagne in bicchieri da un litro
    Tirami forte i capelli da dietro che tanto mi piace il peligro
    Fammi godere e poi sparisci amigo
    Tu non puoi fare la vita che vivo
    Fai come 'sti rapper
    Fatti raccontare dagli altri e poi scrivici un libro
    Con un mitra fratè sono un uzi
    Con il tanga e le scarpe di Gucci
    Fotomodella, fotto modelle e modelli ubriaca dentro una jacuzzi
    Provo tutto ma la fame no
    Sono tutto ma un'infame no
    Vieni a letto accendi la Gopro
    Non voglio un bomber voglio un goleador
    Tutti 'sti artisti carini
    Parlano in slang, dicono: "gang gang"
    Ma si stanno un po' troppo vicini
    Come i cazzi nelle gang bang

    Dale, dale, pacchi di soldi da contare
    Mamma non voleva fare una piccola criminale
    Dale, dale, è bello solo se illegale
    Buttate i diamanti nel mare il giorno del mio funerale
    Dale, dale, pacchi di soldi da contare
    Mamma non voleva fare una piccola criminale
    Dale, dale, è bello solo se illegale
    Buttate i diamanti nel mare il giorno del mio funerale

    Testo Sarebbe Comodo Chadia Rodriguez


    Chadia

    Sarebbe comodo dimenticare
    Potere invertire il bene col male
    Le sbarre di ferro con il cielo
    Minacce di morte col Vangelo
    Sono una che si rialza quando cade
    Perfino con le botte di mio padre
    Perfino con i giudizi dei maschi
    Mangiata viva dagli occhi degli altri
    La gente si ama poco in mezzo alla via
    Ho avuto sempre una casa ma non la mia
    Ho imparato quando serve dire una bugia
    Soltanto in amore o quando c'è la polizia

    Bruciare questa vita, guarire la ferita
    Penso che sarebbe comodo
    Fare il pieno di soldi e scappare dai ricordi
    Sarebbe comodo per chi

    Come me, come me, come me
    Non scappa mai
    Come me, come me, come me
    Non piange mai come me, come me, come me
    Non cade mai
    Come me, come me, come me
    Non muore mai

    Sarebbe comodo prendere sonno
    Amare soltanto come nei porno
    Senza amare nessuno con la testa
    Solo per il gusto della palestra
    Purtroppo sono fatta come gli altri
    Anche se sembro più fatta degli altri
    E anche le mie lacrime sono amare
    Solo che le mie costano più care
    Ho visto la galera e la comunità
    E spesso cambio casa e cambio città
    E vorrei guardare foto di me bambina
    Senza pensare all'accendino e alla benzina

    Crescere in mezzo ai buoni, morire come Tony
    Penso che sarebbe comodo
    Ridere con gli amici, essere sempre felici
    Sarebbe comodo per chi

    Come me, come me, come me
    Non scappa mai
    Come me, come me, come me
    Non piange mai
    Come me, come me, come me
    Non cade mai
    Come me, come me, come me
    Non muore mai

    Fuggire dai serpenti quando ti addormenti
    Penso che sarebbe comodo
    La sabbia del deserto che batte dentro al petto
    Sarebbe comodo per chi

    Come me, come me, come me
    Non scappa mai
    Come me, come me, come me
    Non piange mai
    Come me, come me, come me
    Non cade mai
    Come me, come me, come me
    Non muore mai
    Potrebbe Interessarti
    ×
    Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

    20 novembre 2019 ore 15:30

    Segui la diretta