Chi è Blanco, le curiosità sul cantante di Notti In Bianco

Paolo Ferrara
Di Paolo Ferrara
soft skills
Fonte foto Instagram @blanchitobebe

Sfacciato, ruvido, irriverente”. Billboard Italia definisce così il giovane artista della Universal Music, Blanco, che a soli 17 anni sta conquistando le classifiche delle principali piattaforme di musica in streaming. Notato da Island Records, il talento bresciano ha infatti occupato con il singolo “Notti in bianco” il primo posto nella classifica Viral di Spotify e superato le 130 mila visualizzazioni su YouTube in meno di un mese.
Ecco chi è.

Guarda anche


Blanco: l’artista emergente che sta conquistando i giovani

Classe 2003, Riccardo, aka Blanco, è cresciuto a Calvaggese, sul Lago di Garda. In un’intervista rilasciata a Vice ha raccontato che non è stato facile aprire la sua piccola finestra sul mondo: il suo paese conta circa 3000 abitanti e solo le città che frequentava per andare a scuola gli hanno concesso di far arrivare la sua voce all’esterno. Dopo il successo del singolo d’esordio, “Belladonna (Adieu)”, è tornato con una nuova canzone, “Notti in bianco”. È dunque al suo secondo singolo e la sua musica sembra andare oltre il rap: più punk, più diretta e genuinamente bohemienne. Ecco tutte le curiosità su di lui.

  • Ha iniziato a scrivere per fare colpo: il giovane si è affacciato al mondo della scrittura per caso. Come? Scrivendo un brano da dedicare ad una ragazza ha scoperto il suo talento innato e spontaneo per la musica. Come raccontato su bellacanzone.it, inoltre, si è reso conto che grazie alla musica è in grado di esprimere due parti completamente opposto di sé: sa essere profondo, genuino e sensibile ma anche folle, esagerato e irrazionale.

  • Per lui non esistono i generi musicali: cresciuto ascoltando Lucio Dalla, Battisti e Pino Daniele, è sempre stato attento alle hit del momento, al pop e poi al rap. A Hey Jude Magazine ha dato la sua opinione circa i generi musicali citando Post Malone: “Al giorno di oggi non esistono più generi musicali. La penso esattamente come lui”. Per il giovane talento stiamo vivendo un’evoluzione della musica, “è tutto un crossover e non disprezzo questa cosa”. I suoi riferimenti? YungBlud, Mötley Crüe, Pink Floyd, Machine Gun Kelly, Adriano Celentano e Achille Lauro.


  • Il suo mentore è il ragazzo della sorella: considera la sua musica “riflessiva, selvaggia, genuina e romantica” e sempre a Vice ha rivelato che in ciò che fa è sempre “fondamentale” il parere del fidanzato della sorella. “Per me è come un fratello, mi ha sempre aiutato senza che fosse necessario chiederlo”.

  • Ha un angelo tatuato sul petto: sempre a Hey Jude ha rivelato il significato del tatuaggio sul petto: “è una figura pulita, buona, benevola ed infine sono quello, un bravo ragazzo. Ma la corona di spine che ha sulla testa al posto dell’aureola rappresenta invece il lato più marcio di me”.

  • Notti in bianco” è un inno al romanticismo: quella raccontata da Blanco è una storia d’amore indelebile da celebrare ed esorcizzare allo stesso tempo. Parla di una ragazza per la quale ha trascorso 92 notti insonni a scrivere testi dedicati a lei. “Sopra quel balcone/C’ho passato l’estate/E ho strappato mille pagine Bebe/Per descriver le tue lacrime”.
  • Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

    29 ottobre 2020 ore 16:15

    Segui la diretta