Università: 8 consigli per gestire studio e vita sociale

Redazione
Di Redazione

piano scuola digitale

Quando si arriva all’università, uno dei problemi maggiormente riscontrati dagli studenti, è la coordinazione di studio e vita sociale. E allora, come organizzarsi? Parola d'ordine: pianificazione. Ecco 8 utili consigli per non arrivare a doversi tappare dentro casa a studiare, e recuperare un po' di tempo per amicizie e divertimento.

1. Studio sistematico

Dovete assolutamente evitare di trovarvi in prossimità di un esame con arretrati di pagine che avreste potuto studiare prima, quando avete affrontato l’argomento a lezione. Quindi, studiate in modo sistematico e senza perdervi pezzi.

2. Organizzare le ore di studio

Anche se il detto "Prima il dovere poi il piacere" lo conoscono tutti, mai nessuno lo rispetta. Un buon modo di gestire gli studi universitari è quello di stabilire ogni giorno un numero fisso di ore necessarie allo studio per poi tenersi libere quelle per lo svago. Se avete lezione il pomeriggio, non approfittatene svegliandovi tardi, ma sfruttate la mattinata al meglio.

3. Frequentare le lezioni

Se seguite un corso che non ha l’obbligo di frequenza, cercate comunque di seguire e di non assentarvi solo per pigrizia. In primo luogo, perché potreste perdervi importanti lezioni e non riuscireste ad avvantaggiarvi per lo studio futuro. Inoltre, perché sono ore importanti per coniugare dovere e amicizia: sfruttate le pause per coltivare i rapporti con i compagni di corso e per incontrare chi, altrimenti, non riuscireste a frequentare.

4. Conciliate dovere e piacere

Se volete uscire a tutti i costi con i vostri compagni di corso, ma allo stesso tempo dovete studiare per il giorno successivo, organizzate un uscita in cui magari vi ritrovate in bar per studiare insieme. Un altro modo per unire l'utile al dilettevole è far coincidere i vostri impegni con le amicizie: iscrivetevi in palestra insieme, o - se siete dei fuori sede - andate al supermercato in compagnia!

5. Andare in biblioteca

La biblioteca ultimamente sta diventando un luogo alla moda tra i giovani e noi di Skuola.net consigliamo a tutti gli universitari di andarci: in biblioteca non ci sono distrazioni e si possono consultare varie fonti sullo stesso argomento. Inoltre potrete andarci con i vostri amici e stare in loro compagnia.

6. Guarda l’università in modo positivo

Molti commettono l’errore di considerare l’università come un appuntamento noioso e il cui unico scopo è quello di frequentare le lezioni e studiare. Guardatela da un un altro punto di vista e cercate di vederla come un luogo in cui fare nuove conoscenze con persone con cui condividete gli interessi. Insomma, dovete cercare di appassionarvi alla materia.

7. Ponetevi degli obiettivi

Organizzatevi una tabella di marcia per gli esami da sostenere nell'anno accademico, scrivetela su un foglio e attaccatela in un posto che vedete tutti i giorni, e spesso: accanto al letto, sul frigorifero, sull’armadio. Capite quanti e quali esami volete sostenere e non rimandate troppe volte.

8. Non distraetevi

Sebbene possa sembrare ovvio, le migliaia distrazioni che hanno oggi i ragazzi non giovano assolutamente allo studio. Infatti, portano via ore preziose che l’universitario avrebbe potuto passare studiando più produttivamente, e quindi - di conseguenza - si moltiplicano le ore di studio. Quando siete sui libri allontanate tutto ciò che potrebbe disturbare la vostra concentrazione come smartphones, apparecchi elettronici, giochetti manuali e così via. Noterete che impiegherete molto meno tempo per svolgere i compiti e potrete uscire di più!

Alessio Faraglia

Consigliato per te
Se la tua università fosse una serie tv
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 16:30

Segui la diretta