5 ricette perfette per recuperare gli avanzi di Capodanno

Susanna Galli
Di Susanna Galli
5 ricette perfette per recuperare gli avanzi di capodanno

A Capodanno si esagera sempre! Si cucina un po’ di più, si mangia un po’ di più e purtroppo si spreca un po’ di più (cosa che si dovrebbe evitare sempre). Ma a tutto c’è rimedio: con i cosiddetti “avanzi” si possono fare pranzi e cene gustosissimi. Provare per credere! Ecco 5 ricette perfette per recuperare gli avanzi di Capodanno.


Guarda anche


Polpette di lenticchie


Portano fortuna (a chi non serve?) per cui se ne cucinano sempre troppe... A dire il vero, sia in bianco che al pomodoro, le lenticchie sono buonissime anche fredde, ma se volete mangiarle in modo alternativo frullatele già cotte insieme a 2 cucchiai di olio evo fino ad ottenere una crema, quindi aggiungete il pangrattato fino ad ottenere un impasto non appiccicoso. Saltate e unite un trito di rosmarino, timo e peperoncino. Formate delle polpettine e cuocetele per 30 minuti circa in forno ventilato a 180° in una teglia ricoperta di carta forno, aggiungendo un filo d’olio.

Granola di semi e frutta secca


Ricetta sana e nutriente per il pieno di energia a colazione, da gustare con yogurt o frutta fresca. Preparate la granola fatta in casa mescolando 70 grammi di mandorle, 70 di nocciole, 70 di anacardi, 100 g di uvetta (o frutti rossi disidratati) a 700 g di fiocchi d'avena. Aggiungete 130 g di sciroppo d'acero e 130 g di miele, mezzo bicchiere d’acqua e un cucchiaio d’olio, mescolate e stendete il composto su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 160° per 20 minuti, quindi mescolate con un cucchiaio e proseguite la cottura finché risulterà croccante. Lasciate raffreddare e poi rompete la granola con le mani. Si conserva una settimana in vasetti chiusi ermeticamente.



Canederli


Avanzi di affettati e pane raffermo? I canederli si fanno velocemente aggiungendo 150 gr di speck (o prosciutto/salame) ad un trito di cipolla rosolando nel burro per 5 minuti. Tagliate il pane raffermo (250 grammi) a dadini, mettetelo in una ciotola aggiungendo il latte (circa 200 g), 2 uova il prezzemolo e l’erba cipollina tritati. Unite gli affettati e amalgamate, formate delle polpette e il gioco è fatto! Non vi resta che cuocerle in brodo di carne bollente per 15 minuti.

Tiramisù al pandoro


Dolce buonissimo, facilissimo ed economico. Usate le fette di pandoro al posto dei savoiardi per fare un tiramisù delle feste! Il dolce viene meglio se le fette sono un po’ secche, se non lo sono, lasciatele a temperatura ambiente per qualche ora. Quindi disponete il pandoro in fette di circa 1 cm di altezza in una pirofila di pirex. Con un pennello per dolci bagnatele con il caffè e coprite con una crema fatta con 400 g di mascarpone, 3 uova (montate tuorli e albumi separatamente) e 6 cucchiai di zucchero. Fate un altro strato di pandoro e di crema. Finite spolverizzando con il cacao in polvere. Coprite e lasciate in frigo almeno due ore prima di consumare.

Involtini di cotechino


L’idea salvacena è quella di fare dei rotolini ripieni di un impasto di cotechino frullato con scorze di limone (biologico o lavato benissimo!). L’involucro sarà fatto con foglie di verza sbollentata in acqua per pochi minuti (senza sale). In ogni foglia inserite un cucchiaio di composto e avvolgete. Mettete gli involtini in una pirofila imburrata (o se volete fare delle monoporzioni, un involtino per ciascuna cocotte), spolverizzate con formaggio grattugiato e cuocete per una decina di minuti in forno caldo a 200°. Si mangiano ben caldi!
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Continua a seguirci e scopri chi sarà l'ospite della prossima live!

27 gennaio 2021 ore 15:00

Segui la diretta