25 Aprile: perché si festeggia questa importante ricorrenza?

Redazione
Di Redazione

25 Aprile: ecco perché e dove si festeggia

Per molti studenti rappresenta solo l'occasione per non andare a scuola e trascorrere una giornata all'aperto con gli amici. Non tutti, infatti, conoscono cosa si cela dietro questa ricorrenza così importante e decisiva della storia del nostro Paese. Proprio per questo motivo, noi di Skuola.net abbiamo deciso di spiegarti perché il 25 Aprile è la Festa della Liberazione.

4. Perché si festeggia

In questa data si celebra la fine dell'occupazione nazi-fascista. È un giorno fondamentale per la storia della Repubblica Italiana e assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante l’occupazione nazista.

3. Quando è stata istituita la festa

La decisione di festeggiare il 25 Aprile arrivò da una proposta del Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi. Fu così che il principe Umberto II, nell'aprile del 1946, emanò un decreto legislativo che dichiarava il 25 aprile festa nazionale. Solo nel 1949, però, venne istituzionalizzata tale ricorrenza.

2. La Liberazione negli altri Paesi

Non solo in Italia viene festeggiata la Liberazione. In Olanda e Danimarca ad esempio questa ricorrenza cade il 5 maggio, in Norvegia è festa l’8 maggio, in Romania invece il 23 agosto. Anche in Etiopia si celebra la Liberazione, il 5 maggio. In questo caso, però, viene ricordata la fine dell’occupazione italiana, avvenuta nel 1941.

1. Come si festeggia la giornata

Eventi e cortei caratterizzano il 25 aprile in tutta l’Italia, da Nord a Sud. Non solo, è anche l'occasione per visite guidate nei luoghi storici delle città e pic nic all'aperto. Le scuole infatti, così come gli uffici, sono chiusi: è quindi (anche) un'occasione per riposarsi!


Consigliato per te
Ecco gli "immaturi" di successo. I vip senza diploma
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 16:30

Segui la diretta