Festa della mamma 2019, le curiosità che forse non conoscevi

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone

festa mamma 2019

La Festa della mamma 2019 in Italia cade, come sempre, la seconda domenica di maggio, ovvero il 12 maggio quest’anno. Quali sono le curiosità sulla Festa della mamma che probabilmente non conosci, considerato anche che si festeggia in tutto il mondo e ogni paese ha le proprie usanze, tradizioni e i propri costumi? Scopriamo insieme le curiosità sulle origini della Festa della mamma e su come si festeggia nel il mondo.


Festa della mamma: origini e curiosità

Ecco una serie di curiosità sulla Festa della mamma che forse non sapevate:

  • Origini antichissime: le origini della Festa della mamma sono antichissime ma, nonostante questo, è sempre stata celebrata in maggio. Già ai tempi di Greci e romani, quando era una festa legata al culto delle divinità femminili e della fertilità; allora la festa della mamma segnava il passaggio dalla stagione fredda a quella calda.
  • Festa nazionale: la Festa della mamma è diventata festa ufficiale quando Anna M. Jarvis, dopo la morte di sua madre, riempì le caselle postali dei ministri di lettere: amava talmente tanto sua madre che, secondo lei, andava indetta una festa atta a celebrare le mamme dell’intero globo. Fu la sua tenacia a far sì che nel 1909, precisamente il 10 maggio, si festeggiasse a Grafton per la prima volta la Festa della mamma.
  • Data: la data non è mai stata imposta a livello globale, quindi a seconda delle tradizioni ogni paese festeggia quando preferisce. Qualche esempio? Qui da noi, ormai da qualche anno, si festeggia la seconda domenica di maggio. In thailandia, per esempio, si festeggia il 12 agosto mentre in Egitto il 21 marzo; in Norvegia, ancora, la Festa della mamma cade la seconda domenica di febbraio mentre l’Argentina ha scelto la seconda domenica di ottobre come giorno per onorare le mamme del paese. In Francia si scelto di celebrare la Festa della mamma l’ultima domenica dell’anno dandole connotazione di “compleanno della famiglia”; a San Marino, nonostante territorialmente sia collocato in Italia, la festa cade in una data differente, ovvero il 15 marzo.
  • Origini della festa in Italia: la festa della mamma italiana ha origini liguri, precisamente di Bordighera, in provincia di Imperia. Nel 1956 l’allora sindaco e deputato Raul Zaccari decise che era necessario istituire una giornata apposita per ricordare quanto importante fosse la mamma, idea accolta con calore da un parroco umbro l’anno dopo, che sottolineò l’accezione religiosa di una festa così. Nonostante le reticenze iniziali sul fatto che un sentimento così intimo dovesse essere sotto norma di legge, alla fine la festa venne istituita.
  • Zeus e la mamma: lo sapete che le tracce più antiche di questa festa risalgono, probabilmente, a un mito greco? Si narra che a Rhea, moglie di Crono e madre dei greci, venisse dedicato un giorno l’anno per festeggiarla. La ragione? Crono, per paura che un giorno un figlio lo avrebbe potuto spodestare, mangiava ognuno dei bambini partoriti dalla moglie. Rhea, stanca a un certo punto, decise di nascondere Zeus in una caverna e consegnare a Crono una pietra avvolta in un fagotto. Così Zeus sopravvisse e da qui deriva la venerazione dei greci.
  • Floralia e i romani: e gli antichi romani? Nel loro caso si celebrava la Dea Madre e Madre Terra, che prendeva il nome di cibele, la quale aveva generato Cerere, Plutone, Giunone, Giove e Nettuno; per Cibele si festeggiava una settimana intera nel mese di maggio, il mese dei fiori, e la festa prendeva il nome di Floralia.
  • Simboli: quali sono i simboli della Festa della mamma? Solitamente alla ricorrenza si associano i cuori, i fiori (ad ogni paese i suoi: in Italia optiamo per le rose, negli Stati Uniti puntano ai garofani e in tanti altri paesi ci sono i tulipani) rossi. Si tende a regalare anche, come simbolo di amore per la mamma, cioccolatini e dolci di ogni genere.
  • Mothering Sunday: a partire dal 1600 in Inghilterra si celebra il cosiddetto Mothering Sunday, ovvero un giorno in cui chi lavorava come domestico nelle case della gente poteva tornare a casa e stare un po’ di tempo con la propria madre. La festa cade sempre nel mese di marzo ma è variabile.

Skuola | TV
Matteo Salvini (Lega) risponde agli studenti - #MeetMillennials #ElezioniEuropee

Il candidato della Lega, nonché Vicepremier, risponde alle vostre domande in vista delle Elezioni Europee.

20 maggio 2019 ore 14:00

Segui la diretta