Materie maturità 2018 tecnico trasporti e logistica: seconda prova e commissari esterni

Marcello G.
Di Marcello G.

Non è facile fare un pronostico su quelle che potrebbero essere le materie maturità 2018 istituto tecnico trasporti e logistica. Perché non solo sono tante le articolazioni in cui si divide questo indirizzo di studi. Ma ci sono anche diverse discipline che potrebbero benissimo uscire all’esame di Stato 2018. Il riferimento, ovviamente, è soprattutto alla seconda prova maturità 2018; quella più temuta da tutti i maturandi. Aria, terra e mare: è questo che fa la differenza. L’Istituto tecnico trasporti e logistica, infatti, si può schematizzare in tre macro-aree. Ognuna con le sue materie caratterizzanti. Con ulteriore distinzione tra chi si concentra sulla ‘Costruzione’ e chi sulla ‘Conduzione’ del mezzo. A cui va aggiunta l’opzione ‘Logistica’.

Maturità 2018 trasporti e logistica: difficile individuare la materia di seconda prova


Ma allora come fare per scoprirle prima che diventino ufficiali? Si può provare a farlo guardando alle maturità degli anni scorsi. Osservando le materie della maturità 2017, però, ci si accorge che la situazione è molto fluida. Nelle otto diramazioni, tra articolazioni e opzioni, dell’istituto tecnico trasporti e logistica sono uscite altrettante materie seconda prova: si va da Struttura Costruzione Sistemi Impianti del Mezzo dell’indirizzo ‘Costruzione del mezzo’ a Scienze della Navigazione e Struttura e Costruzione del Mezzo dell’articolazione ‘Costruzione del Mezzo’, passando per Logistica (per l’omonima opzione). Per non parlare delle ulteriori distinzioni tra settore aereo, navale e terrestre.

Istituto tecnico trasporti e logistica: alla maturità 2018 commissario esterno al secondo scritto?


Anche se, poi, aldilà della materia selezionata dal ministero dell’istruzione per l’esame di stato 2018 trasporti e logistica, la cosa che interessa forse di più i maturandi è chi sarà il commissario maturità 2018 che correggerà la seconda prova scritta. Stavolta dovrebbe essere il turno di un commissario esterno. Se, infatti, il Miur dovesse seguire la regola dell’alternanza - come spesso accade - a correggere il compito dovrebbe designare un professore che non appartiene alla scuola della classe di maturità. Attenzione alta, però, anche sugli altri due commissari esterni esame di Stato 2018. Perché sul piatto ci sono altre discipline importanti. Un esempio (oltre quelli già elencati)? Meccanica e Macchine, che nel 2017 fu ‘esterna’ in quasi tutti gli indirizzi.

Quando si sapranno materie e commissari esame di Stato 2018 trasporti e logistica?


Un quadro complesso che diventerà più semplice da decifrare quando il Miur comunicherà le liste con materie e commissari maturità 2018 istituto tecnico trasporti e logistica. Entro il 31 gennaio, infatti, il Ministero pubblicherà sul sito ufficiale dell’esame di Stato 2018 dove, alla voce ‘Cerca le materie’, ci saranno le informazioni su prima prova, seconda prova e materie esterne per tutti gli indirizzi. Lo stesso accadrà sule sue pagine Facebook e Twitter (MiurSocial). Chi, però, ha paura di perdersi tra le varie opzioni avrà un fedele alleato: Skuola.net che, con la sua diretta, diffonderà praticamente in tempo reale tutte le notizie ufficiali e le informazioni utili per la maturità 2018 trasporti e logistica.

Commenti
Consigliato per te
Maturità tecnico elettronica ed elettrotecnica 2018: materie e guida all'esame
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Curioso di scoprire chi arriverà in studio mercoledì? Allora rimani aggiornato!

24 gennaio 2018 ore 16:30

Segui la diretta