Materie maturità 2020 liceo classico: lista completa ed elenco

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
materie Maturità classico

Pensate che per la Maturità 2020 ci sia ancora tempo? Beh, vi sbagliate, se calcolate che oggi è il 30 gennaio e proprio qualche istante fa sono sucite le materie di seconda prova e le discipline assegnate ai commissari esterni. Il Ministero dell'Istruzione ha scelto per la seconda prova, le seguenti discipline:
- Lingua e letteratura greca
- Lingua e letteratura latina

I ragazzi del Liceo Classico, che in queste ore stanno già studiando per affrontare l'esame di Stato 2020 dovranno essere pronti a tutto, soprattutto da quando, l'anno scorso per la prima volta, è stata introdotta una seconda prova multidisciplinare; quindi una prova che può contenere due materie nello stesso compito, al posto della tradizionale materia singola.




Materie maturità 2020 classico

Il Latino è da sempre considerato dai ragazzi del Classico più comprensibile del greco. Tuttavia dall'anno scorso i ragazzi hanno rivalutato anche la difficoltà dell'affrontare una traduzione dal greco al posto di avere una prova multidisciplinare che comprende entrambe le materie, come avvenuto per la scorsa Maturità. E proprio la scorsa Maturità ha gettato nel caos i ragazzi del Liceo Classico: fino a due anni fa erano abituati alla non detta "legge dell'alternanza", ovvero dell'avere una prova di greco e una prova di latino alternata di anno in anno. Ma il precedente dell'anno scorso, quando a seguito della riforma è uscita per la prima volta una prova multidisciplinare, con entrambe le materie di indirizzo in un solo compito, ha buttato nello sconforto tutti i classicisti. L'anno scorso si è creato un precedente, una traccia mista e doppia materia, proprio come quest'anno.

Come si svolge la seconda prova di maturità 2020 al classico

La prova consiste nella traduzione, in italiano ovvero nella lingua in cui si svolge l’insegnamento, di un testo in lingua antica. Qualora la traccia fosse multidisciplinare, è presente anche un testo nella seconda lingua da analizzare rispondendo ad alcuni quesiti. È consentito l’uso del vocabolario della lingua italiana ovvero della lingua nella quale si svolge l’insegnamento, e del vocabolario greco-italiano o latino-italiano.

Autori in seconda prova classico maturità 2020

Ora che si conoscono le materie di seconda prova, greco e latino, bisogna incrociare le dita affinché il testo sia noto e l'autore chiaro e sintetico.
Sicuramente, sarebbe meglio che non si tratti un brano di filosofia o un trattato tecnico, a causa dei termini a volte difficili da decifrare. Auguriamo piuttosto un brano tratto da un romanzo o da un'opera storica. Cesare, Sallustio o Svetonio, ma anche Livio o Quintiliano per latino, Pausania, Strabone, Tucidide, ma anche Luciano o Plutarco, per Greco. Purtroppo però, è proprio dalla filosofia che vengono scelte solitamente le versioni di greco per la Maturità: Aristotele nel 2012, Platone nel 2010 e nel 2004 ma, soprattutto, il famigerato Epitteto del 2001 sono alcuni esempi. Anche per latino ci sono ossi duri "abbonati" alla Maturità: basti pensare che il più tradotto dell'esame post-riforma è infatti Seneca, uscito nel 2005, nel 2007 e nel 2011, seguito da Cicerone (uscito già due volte nel 2002 e nel 2009) e Tacito (2005 e 2015). Altre vecchie conoscenze della Maturità sono i già citati Vitruvio e Quintiliano.
Skuola | TV
Prove Invalsi: come prepararsi

Ospite in studio il Responsabile Area Prove Invalsi Roberto Ricci che illustrerà la struttura delle prove, la durata e tutto ciò che c'è da sapere sulle INVALSI.

27 febbraio 2020 ore 15:30

Segui la diretta