Maturità 2019, online la petizione per il formulario allo Scientifico

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri


Lo scorso venerdì 18 gennaio 2019 finalmente i maturandi hanno avuto risposte sui tanti dubbi in merito agli Esami di Stato del prossimo giugno. Ma se la loro curiosità è stata finalmente appagata, la loro ansia è alle stelle, in particolare per l’introduzione di tracce miste nella seconda prova per diversi indirizzi.
Così ad esempio gli studenti del Liceo Classico nella seconda prova saranno alle prese con Latino e Greco, quelli del Linguistico con due Lingue e culture straniere e quelli dello Scientifico con Matematica e Fisica.

Seconda prova multidisciplinare: nasce la petizione online

Dopo la notizia ufficiale, si è molto discusso sulle scelte del Miur per la Maturità 2019. Basta entrare nei social network e leggere i commenti degli studenti per farsi un'idea sul loro livello di preoccupazione.
Se però gli studenti si sono limitati ad esprimersi attraverso i social, c'è stato chi si è fatto promotore di un’iniziativa concreta per chiedere un sostegno per i maturandi. Il docente Andrea Damiani ha lanciato infatti su change.org - la più importante piattaforma di petizioni del web - una richiesta di firme diretta al Ministro Bussetti per la distribuzione di formulari di Matematica e Fisica durante le simulazioni e la seconda prova per i Licei Scientifici.


Seconda prova maturità: perché è necessario il formulario?

Il motivo di tale proposta? Nel testo della petizione si legge che “gli studenti dei Licei Scientifici si trovano ad affrontare una prova per la quale non sono stati preparati, frutto di una decisione comunicata a metà dell'ultimo anno del percorso formativo. Il quantitativo di formule che dovrebbero memorizzare e ricordare per la prova scritta è proibitivo, e rischia di trasformare l'esame in un test di memorizzazione”.
Secondo il docente, poi, si tende a sottovalutare la vastità dei programmi e la quantità di formule, sia di Matematica che di Fisica, richieste agli studenti dello Scientifico.
"I liceali di tutto il mondo usano, durante gli esami, formulari standard a loro forniti" - scrive l'insegnante - "[...]Solo i nostri studenti devono ricordare tutto a memoria, sottraendo così energie e tempo alla preparazione metodologico-concettuale e aggiungendo dubbi e incertezze durante lo svolgimento della prova."
Per questo, la petizione si conclude con un appello ben preciso: “Chiediamo quindi al MIUR di fornire già dalle prossime simulazioni il file PDF contenente il formulario ufficiale di Matematica e Fisica con le formule che gli studenti dovranno usare durante lo svolgimento della prova”: questa la richiesta con cui si conclude la petizione.
Dopo circa 24 ore, la petizione è arrivata a quasi 1000 sostenitori.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

21 ottobre 2019 ore 15:00

Segui la diretta