100 giorni maturità 2018: classe divisa? Ecco come coinvolgere tutti

Redazione
Di Redazione

Se ci tenete a organizzare una giornata tutti assieme per non dimenticarvi mai più dei 100 giorni prima della vostra maturità 2018 dovrete adottare alcuni accorgimenti che rassicureranno tutti i vostri compagni su ciò che volete fare.

Pianificazione

Innanzi tutto non svegliatevi all’ultimo minuto. Infatti, per decidere se fidarsi del vostro piano o no, ci deve essere premeditazione. Un viaggio deciso all’ultimo, potrebbe apparire ai vostri compagni come mal organizzato e noioso in quanto non è tutto ben chiaro subito. Invece, se si pianifica la giornata nel tempo dovuto per fare le cose fatte bene, sicuramente gli altri accetteranno.

Divertimento

L’esperienza che proponete deve essere divertente. Evitate gite a musei o siti storici noiosi. Ne avrete sicuramente già abbastanza a scuola. Trovate modi per divertirvi, d’altronde state festeggiando un giorno spensierato! Fate giochi e attività che coinvolgano tutti e soprattutto se vi chiedono: “cosa faremo li?”, non rispondete: “quando arriviamo vediamo”. Deve essere tutto ben preciso. Da non sottovalutare anche il budget a disposizione che deve essere gestito nel miglior modo possibile.

Fate il primo passo

Può capitare che le divisioni siano frutto di incomprensioni mai risolte durante gli ultimi anni di scuola, tali che hanno creato veri e propri "gruppetti" che si organizzano separatamente. Se volete superare questa situazione, provate a fare il primo passo per rasserenare gli animi e provare a trovare una soluzione comune... almeno per i 100 giorni!

Alessio Faraglia

Skuola | TV
Il Vicepremier Matteo Salvini risponde agli studenti - #MeetMillennials

Con il Vicepremier e Ministro dell'Interno parleremo di attualità, scuola e molto altro. Curioso di scoprire cosa dirà? Non perdere la puntata!

17 dicembre 2018 ore 15:00

Segui la diretta