100 giorni alla maturità 2018: idee su cosa fare

Redazione
Di Redazione

A breve comincerà il countdown che porterà velocemente tutti gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori verso la maturità 2018. Il conto alla rovescia parte tutti gli anni sempre 100 giorni prima della maturità 2018. Quest’anno la data tanto attesa è il 12 marzo. Si tratta dell’ultima occasione per dedicarsi alla spensieratezza prima di un lungo periodo di studio e, se non ti sei ancora organizzato, di seguito troverai una serie di idee.
I 100 giorni alla maturità si festeggiano in maniera diversa a seconda delle città e delle regioni italiane, ma l'unica certezza è che tutti i maturandi sono pronti ad organizzare qualcosa di divertente ed unico per ricordare questo momento.

C’è chi organizza una cena con i professori, chi una festa in discoteca, chi decide di trascorrere un weekend al mare o in montagna e chi preferisce visitare una città.

Riti portafortuna per i cento giorni

In diverse località italiane ci sono dei riti portafortuna che, tradizionalmente, tutti i maturandi fanno. Gli studenti toscani,ad esempio,si ritrovano a Pisa, per toccare la lucertolina in Piazza dei Miracoli o per fare 100 giri intorno alla torre pendente.
Per chi trascorre i cento giorni al mare,invece, è diffusa la tradizione di scrivere il voto a cui si aspira sulla sabbia. Se le onde non lo cancellano completamente, il maturando prenderà 10 punti in meno!

Viaggi all’estero

Per gli amanti dei viaggi, non può mancare una visita in una delle capitali europee. Tra le mete più gettonate sicuramente Praga, Vienna e Amsterdam. L’organizzazione di questi viaggi è particolarmente impegnativa, soprattutto dal punto di vista economico, e i ragazzi si ingegnano per poter guadagnare un po’ di soldi. Molti, ad esempio, preparano dolci che poi vendono a scuola chiedendo un’offerta volontaria.

Pellegrinaggi

Molti maturandi,infine, perse ormai le speranze di superare l’esame con le proprie capacità, cercano un aiuto dall’alto e si recano in pellegrinaggio in alcuni luoghi come il santuario di San Gabriele dell'Addolorata, ai piedi del Gran Sasso, o il Santuario di Montenero, che si trova a Livorno. Anche in questi casi, bisogna rispettare tradizioni come la ”Benedizione delle penne” che verranno poi usate in sede d’esame.

Vittoria Esposito
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta