Ominide 1939 punti
Questo appunto contiene un allegato
Triangolo equilatero - Definizione e formule scaricato 3 volte

Triangolo equilatero - caratteristiche e formule


Che cos'è un triangolo equilatero?

Parlando in maniera generica, triangolo è una figura geometrica piana avente tre lati e tre angoli.
Nel caso del triangolo equilatero, i tre angoli e i tre lati sono tutti congruenti.
La somma degli angoli di un triangolo rettangolo è 180°, se i tre angoli sono sempre congruenti, ciascuno di loro misurerà 180/3=60°.
Una delle caratteristiche del triangolo equilatero, ma anche di tutti i triangoli, è che non possiede la diagonale. Infatti tutti i vertici di un triangolo sono tra di loro consecutivi.

Calcolo del perimetro di un triangolo equilatero

Il perimetro (2p) di un triangolo equilatero è molto facile da calcolare. La formula è la seguente:
2p=l+l+l
Oppure, dato che "un lato vale l'altro", più semplicemente:
2p=3l

Calcolo dell'area di un triangolo equilatero

La formula per calcolare l'area di tutti i triangoli è:
A=(b*h)/2
In realtà, se un triangolo è equilatero, per calcolare l'area è sufficiente avere il lato; grazie al teorema di Pitagora, possiamo trovare l'altezza dato il lato.
h = √[l^2-(l/2)^2]
La base corrisponde al lato del triangolo equilatero.

Calcolo del lato di un triangolo equilatero

La formula per il calcolo del lato data l'area è piuttosto complessa.
Nel file allegato si possono trovare tutte le formule dirette e inverse.
Hai bisogno di aiuto in Geometria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email