cool98 di cool98
Habilis 433 punti

Sallustio è considerato uno dei più grandi storici della letteratura latina.
È il primo storico latino di cui ci è pervenuta l’opera completa. La storiografia è il genere letterario che appartiene al mondo antico, soprattutto alla cultura latina.
Studiando la letteratura latina si sente parlare di autori definiti “storici”, perché erano ben consapevoli della loro grandezza.
Il genere storiografico ha origini antichissime; il primo inventore fu Catone che scrisse un’opera intitolata Origines. La storiografia nasce addirittura all’inizio della storia romana con i pontefici che scrivevano su fogli bianchi. La storiografia è un genere letterario, cioè non è un manuale di storia e si dà al racconto della storia un valore artistico, quindi la lingua era molto curata. Inoltre l’artista aggiunge al racconto della letteratura la propria opinione della vita.

Nelle due opere storiche di Sallustio cogliamo subito la sua personalità, il suo bisogno di presentare gli eventi storici attraverso una sua posizione morale della vita e della storia.
Una parola chiave per capire la storiografia degli antichi è morale. La morale è la concezione di ciò che è giusto.
Sallustio era nato nella Sabina. Era di agiata famiglia plebea. Era un uomo politico. Viene accusato di concussione. Dopo la morte di Cesare, abbandona la carriera politica. Lascia due opere monografiche, cioè che parlano di un solo argomento storico: la congiura di Catilina (evento storico: Catilina aveva tentato di prendere il potere con un colpo di Stato). L’altro avvenimento che volle raccontare è la guerra contro Giugurta (la guerra che Roma sostenne contro Giugurta, che era il re della Numidia; fu una guerra strana perché alla fine sembra che si concluda grazie alla corruzione con il denaro di alcuni senatori).
Sallustio vuole considerare questi eventi perché vuole mostrare la crisi dei valori moralistici e la facilità alla corruzione.

Hai bisogno di aiuto in La fine della Repubblica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email