sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Giovenale-

Nella Satira di Giovenale, oltre alla denuncia si aggiunge una protesta sociale, che va contro l’idea portata dallo stoicismo che la ricchezza sia da disprezzare e che mostrava la povertà come un bene, cosa che per Giovenale non è, poiché la povertà è l’estremo dei mali.

In Giovenale tema principale di discussione è proprio la ricchezza; egli crede che dietro ogni patrimonio vi sia un delitto o una colpa, nonostante i quali il ricco si gode in tranquillità il suo benessere, senza essere afflitto da sensi di colpa o vergogna.

Egli, originario di Aquino (nato tra il 55-60 d.C.), scrisse un totale di 16 satire, raccolte in cinque libri; le satire più importanti sono:
• Satira I: polemica contro i salotti, contro una società immorale e corrotta; Giovenale si astiene dall’attaccare i potenti del momento per evitare le loro eventuali vendette.
• Satira II: è rivolta contro l’ipocrisia e l’omosessualità.

• Satira III: parla dell’amico Umbricio, che abbandona Roma, diventata troppo caotica, resa invivibile dalle immigrazioni degli orientali, ma anche per la povertà ormai troppo diffusa tra le classi più basse.
• Satira VII: illustra le misere condizioni degli intellettuali.
• Satira VIII: afferma che la nobiltà di nascita è un falso valore, smentito dai comportamenti dei funzionari romani, disposti ad ogni sorta di ruberia a danno dei provinciali.
• Satira X: “mens sana in corpore sano”, frase contenuta in questa satira che indica l’unica cosa che gli uomini possono chiedere agli dei, non il potere, la bellezza, la ricchezza, ecc.
• Satira XIII: Giovenale conforta un amico che era stato truffato, ricordandogli che ormai la corruzione dei costumi è comune nella società e che, quindi, non c’è da meravigliarsi di nulla.

Lo stile delle satire di Giovenale è molto vario, è una mescolanza di più modi, poiché il genere della satira era molto aperto e libero; nel complesso si denota comunque un innalzamento del livello stilistico e del linguaggio nei testi di Giovenale rispetto alla tradizione del genere.

Hai bisogno di aiuto in L'età imperiale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email