Pirandello, di famiglia benestante,nasce nel 1867 vicino ad Agrigento,presso il podere Caos,dove trascorre gli anni dell'infanzia e dell'adolescenza.Nonostante l'opposizione del padre,che desidererebbe avviare il figlio verso gli studi tecnici,Pirandello sceglie gli studi letterali iscrivendosi al ginnasio di Girgenti,quindi al liceo di Palermo e poi alla facoltà di Lettere della stessa città.Prosegue gli studi a Roma e,in seguito a un contrasto con un professore di latino,si laura a Bonn,in Germania.Ritornato in Italia si stabilisce a Roma e comincia a pubblicare articoli,recensioni e novelle su riviste e giornali in forte opposizione con le tendenze del periodo,dominate dalla personalità di d'Annunzio.Nel 1894 sposa Antonietta Portulano,figlia di un amico del padre,e nel 1903 un tracollo finanziario costringe lo scrittore a svolgere lavori poco gratificanti,mentre la moglie comincerà a manifestare i sintomi di una grave malattia mentale in seguito alla quale sarà ricoverata in manicomio.

Nei difficili anni della Prima guerra mondiale,mostra un forte interesse per il teatro,dedicandosi anche all'allestimento delle sue opere,molto innovative,che attirano l'attenzione del pubblico e l'interesse della critica internazionale.Partecipa poco alla vita politica e,pur avendo aderito al fascismo ì,viene criticato dal regime per le sue opere poco patriottiche.Riceve il premio Nobel per la letteratura nel 1934.Muore a Roma nel 1936.
Alcune sue opere importanti sono:
-Il fu Mattia Pascal(1904),romanzo che affronta il tema dell'identità e dai condizionamenti imposti dal ruolo sociale;
-L'umorismo(1908),saggio che definisce il concetto di umorismo,
-Così è (se vi pare)(1917),opera teatrale che parla dell'impossibilità di conoscere la realtà,
-Novelle per un anno(1922),raccolta di novelle che affrontano a ventaglio di ritratti umani,per leggere la vita come una commedia.

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017