Genius 3813 punti

Schopenhauer

OLTRE L’IDEALISMO HEGELIANO
Arthur Schopenhauer rientra tra quei pensatori che si pongono in netta rottura con il sistema hegeliano e tendono a far prevalere l'irrazionalità della realtà: Schopenhauer definisce i filosofi idealisti (Fichte, Schelling, Hegel) “i tre grandi ciarlatani” e in particolare Hegel, "sicario della verità" e il suo pensiero una “buffonata filosofica”. Secondo il parere del Nostro, Hegel ha elaborato una filosofia ingannatrice al fine di convincere gli uomini che la storia è razionale e l’umanità felice. Ma in realtà il mondo è un inferno e non il paradiso razionale che i filosofi idealisti vogliono far credere e per constatarlo è sufficiente visitare gli ospedali, le prigioni, le stanze di tortura, i campi di battaglia. Nella vita non c’è solo razionalità ma dolore, ingiustizia e violenza.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove