Sapiens 7297 punti

Un mondo difficile per Dio

Nel 1881, il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche in una sua famosa opera, intitolata La Gaia Scienza, scriveva della sua ricerca di Dio.

Friedrich Nietzsche è un filosofo e scrittore tedesco, fine conoscitore della letteratura greca. Nacque nel 1844 e morì nel 1900. Inquieto e tormentato da una grave malattia nervosa, sviluppò una riflessione filosofica volta alla demistificazione del mondo. Fu esaltatore dei valori vitali dell'uomo e avverso alla consolazione, secondo lui menzognera, che la religione porta all'esistenza umana. Fu uno scrit-tore molto prolifico. Ricordiamo: La nascita della tragedia dallo spirito della musica (1872), Umano troppo umano (1878), La gaia scienza (1882), Cosi parlò Zarathustra (1883-85), Crepuscolo degli idoli (1888), e L'Anticristo e Ecce homo usciti postumi.

Sei anni dopo, alle soglie dell'inizio del xx secolo, Nietzsche affermava che quel che racconta è la storia dei successivi due secoli e che descrive ciò che deve accadere, ciò che non potrà non succedere.

Si riferisce alla venuta del nichilismo.

Nichilismo :dal latino nichil (nihil), "nulla". Questo termine (usato spesso in modo approssimativo) è stato coniato nel xviii secolo per indicare le dottrine filosofiche che negano la possibilità di fissare una scala di valori e l'esistenza di una realtà oggettiva.

Il filosofo Friedrich Nietzsche è stato profeta? Apparentemente si potrebbe dire di sì: si potrebbe affermare che nella nostra epoca, dopo la follia di due guerre mondiali, dell'eliminazione di più di sei milioni di ebrei nei campi di concentramento nazisti, della distruzione causata dal primo bombardamento atomico, il problema Dio sia diventato irrilevante. Cosa può ancora dire Dio dopo che è stato muto di fronte a tanta follia e a tanta distruzione? Oggi molte persone non sono né pro né contro Dio sono semplicemente senza Dio. Per esse, cioè, il problema non è essere pro o contro Dio: Dio potrebbe benissimo esistere, ma che esista o non esista è un fatto che le lascia del tutto indifferenti. Così, secondo alcuni, la nostra epoca post-religiosa o post-cristiana sarebbe l'era dell'assenza di Dio.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017