Sofistica


Luogo di nascita: Atene, Grecia
Periodo storico: V secolo a. C., massimo splendore culturale di Atene
Argomento: uomo
Oppositori: Socrate e Platone suo allievo
Presupposto fondamentale: relativismo gnoseologico
Differenza dalla filosofia presocratica: Emotività > Razionalità


Contesto storico


594 a.C.: Solone elimina la schiavitù per debiti;
560 a.C.: Pisistrato dà spazio alla borghesia* e fa costruire la flotta ateniese;
509 a.C.: il tiranno Clistene dà vita alla democrazia diretta** ad Atene;
498 a.C.: Dario, re dei Persiani, invade l'Asia minore per contrastare Mileto, difesa da Atene;
490 a.C.: prima guerra persiana: Dario vuole punire Atene ma viene sconfitto;
480 a.C.: seconda guerra persiana: Serse ne è l'iniziatore ma viene anch'egli sconfitto;
477 a.C.: viene costituita la lega di Delo con a capo Atene;
460 - 428 a.C.: Età di Pericle;
431 – 404 a.C.: guerra del Peloponneso;
404 a.C.: istituzione del governo dei trenta tiranni ad Atene;
403 a.C.: istituzione della democrazia Ateniese con Trasibulo;
399 a.C.: morte di Socrate.

*: tutti gli uomini liberi possono assumere cariche politiche retribuite dapprima riservate esclusivamente all'aristocrazia.
**: elezione di un magistrato, il quale deve essere un esperto di retorica, deve, quindi, saper persuadere e convincere il popolo, per votazione comune.


È proprio dall'istituzione della democrazia diretta che prese avvio la sofistica.
I sofisti sono i filosofi del tempo, nonché gli esperti della retorica, l'arte del saper parlare, di fatti la filosofia non è più razionalità, ma diventa retorica.
I sofisti prostituiscono la loro cultura: non hanno amore per la conoscenza né per la verità, bensì per le ricchezze che la filosofia fa guadagnare.
Seppur sia negativa e decadente, bisogna attestare la sofistica come una vera e propria corrente filosofica, poiché è espressione del suo tempo.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email